UFFICIALE: Colpo Caserta, il play è Edgar Sosa

UFFICIALE: Colpo Caserta, il play è Edgar Sosa

La Juvecaserta Pasta Reggia comunica di aver sottoscritto un contratto annuale con il giocatore Edgar Rafael Sosa.

Commenta per primo!

La Juvecaserta Pasta Reggia comunica di aver sottoscritto un contratto annuale con il giocatore Edgar Rafael Sosa, guardia/play di 190 cm, in possesso di passaporto della repubblica Dominicana e, pertanto, tesserabile come comunitario in base agli accordi dei Paesi Cotonou. Nato a Manhattan il 15 gennaio 1988, Sosa, dopo aver frequentato l’High School Rice di New York, ha debuttato nel 200/2007 nel campionato NCAA con la Luisville University. Nei quattro anni universitari è sempre stato uno dei componenti del quintetto base e, nell’ultima stagione, ha chiuso la carriera universitaria con una media di 13,1 punti (45% da 2, 38,3% da 3 e 65% ai liberi) e 4,5 assist a partita. Dopo la partecipazione alla Summer League di Las Vegas con la maglia dei Detroit Pistons, nel 2010 è stato chiamato in Italia dall’Angelico Biella con cui ha disputato 30 partite del massimo campionato con una media di 14,1 punti e 4,5 assist a partita, tirando con il 49% da 2, il 38% da 3 ed il 67% ai liberi. La stagione successiva è passato alla Fabi Montegranaro, ma è rimasto vittima di un grave infortunio per cui è stato costretto a saltare l’intera stagione.  Ha ripreso nel 2012 al Reales de La Vega (Repubblica Dominicana) e, quindi, alla Summer League di Las Vegas con la maglia dei Sacramento Kings. In gennaio ha giocato due partite con il Valladolid prima di firmare con i Cangrejeros de Santurce (Portorico) e, poi, con i Leones de Santo Domingo. Nel 2013/14 è ritornato in Europa, al Rathiofarm di Ulm con cui ha disputato 15 partite di Eurocup (11,5 punti con il 44,3% da 2, il 43,1% da 3 e l’84.4% ai liberi e 3,9 assist di media) e 34 del campionato tedesco (2,7 assist e 10,8 punti di media con il 49% da 2, il 39,4% da 3 ed il 74,4% ai liberi). Nel 2014/15 è stato tra i protagonisti della eccezionale stagione del Banco di Sardegna Sassari con cui si è aggiudicato il titolo italiano, la Coppa Italia e la Supercoppa oltre a partecipare all’Euroleague (10 partite con una media di 10,4 punti e 4,2 assist) ed all’Eurocup (5 partite con 6 punti e 3,2 assist a gara). La scorsa stagione, dopo una breve parentesi con gli Atlanta Hawks, ha firmato con il Petrochimi Bandar Imam Harbour conquistando il titolo di campione iraniano (16,8 punti e 3,4 assist a gara) e di guardia dell’anno in Iran prima di trasferirsi in aprile all’Hapoel Gerusalemme (4 partite, 5,8 punti e 1,5 assist).
Edgar Sosa fa parte della nazionale dominicana con cui ha anche partecipato alle qualificazioni olimpiche di Caracas ed ai campionati mondiali svoltisi in Spagna nel 2014 (6 partite, 5.8 punti, 2.3 assist) e. nel 2015 alla FIBA Americas Championship in Messico (8 partite, 15.1 punti, 3.6 assist, 54.0% da 2, 45.5% da 3, 68.8% ai liberi).
« Sono particolarmente lieto – afferma Raffaele Iavazzi – della firma di Edgas Sosa, un giocatore che ho sempre ammirato e che può offrire un contributo notevole alle fortune del nostro club nella prossima stagione. Devo ringraziare Guastaferro, Nevola e lo staff tecnico per il prezioso lavoro che stanno svolgendo nell’allestimento del nuovo roster che, sono sicuro, potrà dare grosse soddisfazioni agli appassionati tifosi casertani».
«Siamo entusiasti – dichiara Alessandro Rauccio, procuratore legale della Fortune Investments & Consulting – della scelta fatta dal gm e dallo staff tecnico. Sosa rappresenterà un valore aggiunto per la nostra squadra, un giocatore capace di spirito di iniziativa tale da coinvolgere tutto il team, oltre che un innesto  quanto mai importante nella costruzione del roster per il prossimo campionato di Lega A».
Così il direttore sportivo, Antonello Nevola, presenta l’ultimo arrivato in maglia bianconera: «Sosa è un giocatore importante che dà solidità al nostro progetto di squadra. Ha già esperienza nel nostro campionato ed è un giocatore di personalità con una spiccata attitudine offensiva. È un play in grado di mettere in ritmo i compagni ma anche prendersi responsabilità in attacco».

FONTE: Uff. Stampa Juvecaserta Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy