UFFICIALE: Hosley a Sassari

UFFICIALE: Hosley a Sassari

Commenta per primo!

Una stella “europea” per la Dinamo: firmato Quinton Hosley
Colpo grosso della dirigenza che batte la concorrenza e porta in città un top player ex Real Madrid
La Polisportiva Dinamo comunica con grande soddisfazione di aver firmato per la prossima stagione di Lega A l’esterno Quinton Robert Hosley, americano di passaporto georgiano che occuperà lo spot di ala piccola nello starting five di coach Meo Sacchetti, soluzione in linea con gli obiettivi fissati dallo staff tecnico biancoblu in accordo con il presidente Stefano Sardara ed il diesse Federico Pasquini. La Dinamo fa la sortita, piazza il colpo e superata la concorrenza di diversi club italiani e stranieri strappa una firma che vale doppio, perché qualitativamente soddisfa appieno le esigenze tecnico-tattiche di Meo Sacchetti, regalando al coach una assoluta prima scelta che fra l’altro lascia ancora libera la pista che conduce a un centro stelle e strisce.
Nato a New York il 25 marzo 1984 ma naturalizzato georgiano (comunitario), 201 centimetri di altezza per 98 chilogrammi di peso, Quinton Robert Hosley nonostante la giovane età è considerato un vero top player del vecchio continente con in curriculum il Real Madrid e Badalona. Ampio il margine di miglioramento, prestazioni da altissimo livello. Potente ed atleticamente prestante sin dai tempi del college, intimidatore dotato di ottima predisposizione al rimbalzo e capacità di tiro, buona tecnica ed adattabilità a giocare anche da numero 4. Ha un fratello di nome Marion e una sorella di nome Miles, entrambi più piccoli.
La scorsa stagione Quinton Hosley ha giocato nel DKV Joventut Badalona nella difficile Lega Spagnola, collezionando 11,1 punti e 27.4 minuti di media nelle 34 partite disputate, tirando con il 44,9% da due, il 29,7% da tre ed il 77,6% ai liberi (5,4 rimbalzi e 2,0 assist). Frequenta la Abraham Lincoln High School ad Harlem, quindi passa due anni al Lamar Community College, prima di trasferirsi a Fresno State (2005-2007). Proprio nell’estate del 2007 Hosley compie il grande salto, supera l’oceano e sbarca in Europa al Pinar Kar?iyaka in Turchia (Mvp rookye), esperienza che lo esalta e forma, predisponendolo alla pallacanestro da vecchio continente. Dopo l’exploit turco a notarlo è la corazzata da Eurolega Real Madrid che lo firma per il quintetto approntato per lanciare l’assalto alla ACB ed all’Europa nel 2008-2009. Il talento newyorkese presta quindi la sua opera al Galatasaray. La stagione successiva non cambia Lega ma veste i colori del Petkim Alia?a Belediyesi, dove è ancora top scorer del team, ultima tappa prima del ritorno in Spagna al DKV Joventut Badalona. Più volte vicino all’Nba, gioca l’All Star Game di Turchia nel 2008 ed è semifinalista nel campionato turco nel 2009.

Il curriculum completo:
2003/05 Lamar Community College New York, Harlem
– 2005/06 Fresno St. (NCAA, quintetto): 28 gare, 18.6 punti, 9.2 rimbalzi, 1.4 assist di media (40.8% dal campo, 34.3% da tre, 74.9% ai liberi). Gioca la EBC Rucker Park Summer League a New York (Don Diva)
– 2006/07 Fresno St. (NCAA, quintetto): 32 gare, 13.9 punti, 8.9 rimbalzi, 1.6 assist di media (41.8% dal campo, 32.2% da tre, 67.2% ai liberi). A luglio 2009 gioca la NBA Summer League di Las Vegas (Minnesota Timberwolves). Scelto dagli Yakama Sun Kings (CBA).
– 2007/08 Pinar Karsiyaka SK Izmir (Turchia-TBL, quintetto): 29 gare, 22.9 punti, 11.7 rimbalzi, 3.6 assist di media (50.0% dal campo, 30.2% da tre, 68.7% ai liberi)
– 2008/09 Real Madrid (Spagna-ACB, quintetto): 21 gare, 7.0 punti, 3.5 rimbalzi di media (46.8% dal campo, 22.2% da tre, 65.4% ai liberi) in campionato; 13 gare, 8.6 punti, 3.2 rimbalzi di media (50.8% dal campo, 34.8% da tre, 71.8% ai liberi) in Euroleaga. Dal febbraio 2009 al Galatasaray Cafecrown Istanbul (Turchia-TBL, quintetto): 14 gare: 15.9 punti, 5.2 rimbalzi, 2.4 assist di media (55.6% dal campo, 30.6% da tre, 55.6% ai liberi) in campionato; 2 gare, 13.0 punti, 5.0 rimbalzi e 1.0 assist di media in Euro Challenge. A luglio 2009 gioca la Summer League NBA di Las Vegas (Dallas Mavericks).
– 2009/10 Aliaga Petkim (Turchia-TBL, quintetto): 28 gare, 18.1 punti, 8.0 rimbalzi e 4.0 assist di media (44.9% dal campo, 33.6% da tre, 71.2% ai liberi)
– 2010/11 DKV Joventut Badalona (Spagna-ACB, quintetto): 33 gare, 11.1 punti, 5.4 rimbalzi, 2.0 assist di media (44.9% dal campo, 29.7% da tre, 77.6% da due)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy