UFFICIALE: Manuel Vanuzzo saluta Sassari, per lui futuro a Udine

UFFICIALE: Manuel Vanuzzo saluta Sassari, per lui futuro a Udine

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna saluta con affetto il suo storico capitano Manuel Vanuzzo, in partenza per una nuova esperienza, ringraziandolo per il grande contributo dato nei suoi nove anni in maglia biancoblu. Da parte di tutta la società di via Pietro Nenni un grande in bocca al lupo per la sua nuova avventura, in attesa di riabbracciarlo nuovamente in futuro a Sassari.

Da capitano biancoblu Manuel Vanuzzo ha scritto capitoli importanti della storia della Dinamo. Nel suo curriculum ci sono la storica promozione dalla Legadue, la salvezza al primo anno in Lega A con annessa qualificazione playoff e vittoria in gara1 ai quarti in casa dell’Armani Jeans Milano, la semifinale scudetto giocata contro i campioni d’Italia della Montepaschi Siena e la qualificazione Eurocup, la partecipazione alle quattro Final Eight, con la prima Coppa Italia conquistata il 9 febbraio del 2014, l’importantissima partecipazione agli ottavi di finale di Eurocup nella stagione 2013/2014. Nell’ultima e storica stagione del triplete biancoblu il numero 18 della Dinamo ha collezionato l’esordio in Eurolega e il tris di trofei con Supercoppa, Coppa Italia e scudetto. Vanuzzo aveva fatto il suo esordio nel massimo campionato italiano con Montecatini nel 1998, ai vertici per tre stagioni nel 2001 accetta la sfida della Legadue  a Messina. Milano lo richiama nella massima serie ma nel 2004, dopo due campionati giocati con le scarpette rosse torna in Legadue e firma per Novara, ultima tappa prima del fortunato sbarco in Sardegna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy