UFFICIALE – Marco Spissu ritorna alla Dinamo

UFFICIALE – Marco Spissu ritorna alla Dinamo

Spissu torna a Sassari.

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare il rientro tra le file biancoblu di Marco Spissu. Il giovane playmaker torna a Sassari dopo un percorso di crescita che ha visto nella scorsa stagione il momento del grande step di maturazione e consacrazione: in prestito alla Virtus Segafredo Bologna guida le VNere alla conquista della Coppa Italia di categoria, mette a referto 25 punti e 4 assist nei quarti di finale contro Agrigento, 11 punti e 2 assist in semifinale contro l’Alma Trieste, 16 punti e il canestro per il trofeo nella finale contro l’Angelico Biella. Viene eletto MVP della manifestazione. Dopo una grande regular season, con lo straordinario exploit dell’ottava giornata di ritorno – quando viene eletto MVP grazie a una prestazione da 28 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, per un monumentale 42 di valutazione contro Jesi – è assoluto protagonista anche nei playoff fino alla conquista della promozione in Serie A. Nelle 43 partite giocate mette a referto 11.3 punti con il 59% nel tiro da 2 e il 39% nel tiro da 3, 2.7 rimbalzi e 2.9 assist in 27.6 minuti di impiego medio.
La carriera. Classe 1995, prodotto delle giovanili Dinamo, a 16 anni, nella stagione 2011-2012, debutta in Serie A contro l’Olimpia Milano. Nell’annata successiva gioca in doppio tesseramento con le maglie di Torres e Sant’Orsola, rispettivamente in Serie C regionale e DNC. Nel 2012-13 viene girato in prestito alla Liomatic Bari, in LegaDue Silver, dove gioca 14 partite con una media di 6.4 punti, 3.3 rimbalzi e 2.4 assist. Nel gennaio 2014 si trasferisce sempre con la formula del prestito all’Assigeco Casalpusterlengo. Con i biancorossi gioca 20 partite nella DNA Silver con 6.1 punti 1.6 rimbalzi e 1.2 assist ottenendo la promozione nella seconda lega italiana. Prende parte al campionato U19, trascina Casalpusterlengo al titolo nazionale di categoria e viene nominato MVP nelle finali.

Nel 2014-15 viene rinnovato il prestito alla squadra lombarda, questa volta in A2 Gold e dopo 14 partite si trasferisce alla Liomatic Viola Reggio Calabria in A2 Silver. Nel 2015-16 viene girato all’Ordi Derthona Basket: sotto la guida di Demis Cavina è protagonista di una grande stagione. Gioca tutte le 40 partite stagionali e in 30.4 minuti di impiego medio produce 9.8 punti, 3.5 assist e 3.4 rimbalzi, sfiorando il 40% nel tiro da 3 punti. Con la maglia della città di Tortona raggiunge le semifinali playoff. Vince la gara nel tiro da 3 all’All Star Game di categoria giocato a Livorno.
Con le maglie delle nazionali giovanili ha disputato i campionati europei U18 nel 2013, i campionati europei U20 nel 2014 e nel 2015.

Ufficio Stampa
Dinamo Banco di Sardegna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy