UFFICIALE: Moraschini-Trento, ecco la firma

Moraschini trova l’accordo con Trento.

Commenta per primo!

olomiti Energia Basket Trentino annuncia di aver sottoscritto un accordo per la stagione 2016-2017 con l’esterno di scuola bolognese Riccardo Moraschini, nelle ultime due stagioni grande protagonista in LegaDue con la maglia della emergente Dinamica Mantova.

Nato 25 anni fa a Cento, in provincia di Ferrara, Moraschini è una guardia di 195 centimetri di altezza cresciuta nel vivaio della Virtus Bologna. Dopo aver esordito in serie A a soli 16 anni, Riccardo veste la maglia delle Vu Nere per quattro stagioni, completando la trafila delle giovanili e nel contempo inanellando 45 presenze in serie A e 60 presenze nelle varie Nazionali di categoria (con tanto di medaglia d’argento conquistata da protagonista agli Europei U20 di Spagna).
Ceduto in prestito a Biella durante la stagione 2011 (14 presenze, 3,2 punti di media in 11,4 minuti di utilizzo) e a Sant’Antimo (in LegaDue) durante quella 2012, gioca poi un’altra stagione in serie A a Bologna prima di trasferirsi nel 2013 alla Virtus Roma, dove disputa 34 gare contribuendo con 2,4 di media e il 92% ai liberi ad una stagione in cui i capitolini arriveranno fino alla semifinale scudetto persa con la Mens Sana Siena.

A caccia di un minutaggio da protagonista, Moraschini si trasferisce poi in LegaDue a Mantova dove nelle ultime due stagioni produce 11 punti, 4,5 rimbalzi e 2,4 assist di media, favorendo il consolidamento della ambiziosa realtà lombarda nella seconda lega italiana.
Esterno di notevole fisicità, che fa della sua versatilità uno dei suoi punti di forza, in carriera vanta 114 presenze in serie A (2,5 punti di media, 11 il suo career high) e 18 presenze con la Nazionale maggiore (1,9 punti di media con un career high di 13 nell’All Star Game 2012 e di 7 nelle sfide vinte dagli azzurri alla Trentino Basket Cup 2014 contro la Germania prima e il Belgio poi).

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Riccardo Moraschini è un esterno che ha doti fisiche importanti, su cui si può lavorare bene sia in chiave difensiva che offensiva. Le sue caratteristiche tecniche gli permettono di giocare bene sia al fianco di una guardia che di un’ala piccola, perché nel suo bagaglio dispone di tante soluzioni offensive differenti – come la penetrazione al ferro o il tiro, anche costruito dal palleggio – e ha la struttura necessaria per poter essere un buon difensore. E’ quindi un giocatore adattissimo a completare il pacchetto esterni che abbiamo in mente, che ancora manca di due americani per assumere la sua conformazione definitiva. Riccardo ha infatti accettato la sfida che gli abbiamo proposto, dichiarandosi disposto a rimettersi in gioco in serie A per dimostrare il suo valore e guadagnarsi spazio: e noi lavoreremo assieme a lui per aiutarlo a delineare ancora meglio quale può essere il suo ruolo ai massimi livelli”.

Ufficio Stampa DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy