UFFICIALE: Sassari ingaggia D’Ercole

UFFICIALE: Sassari ingaggia D’Ercole

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare che il giocatore Lorenzo D’Ercole farà parte del roster biancoblu per la stagione 2015-2016. Nato a Pistoia l’11 febbraio del 1988, 193 centimetri per 88 chilogrammi, il play-guardia reduce da tre stagioni con la Virtus Roma, ha grandi doti tecniche che potranno essere particolarmente utili sul perimetro. Uomo squadra di sicuro affidamento, di grande attitudine al lavoro e in continua crescita, l’esterno toscano arriva a Sassari a definire maggiormente il disegno del gm Federico Pasquini e di coach Meo Sacchetti per la nuova annata di sfide italiane ed europee.

Prodotto del vivaio di Montecatini, D’Ercole fa il suo esordio tra i professionisti con i rossoblu in Legadue nel 2004-2005. Nella stagione successiva viene ingaggiato dalla Mens Sana Siena che lo fa debuttare in Serie A il 9 ottobre 2005 a Capo d’Orlando. Vince anche il campionato Under 18 eccellenza, convincendo coach Pianigiani ad inserirlo nel roster della prima squadra nella vittoriosa stagione 2006-2007, in cui mette nella sua scheda 17 presenze, il suo primo scudetto e la partecipazione all’Eurocup. L’anno successivo lo vede in prestito a Livorno in Legadue dove coglie l’opportunità per ben figurare dando anche un contributo fondamentale per la salvezza. Le sue buone prestazioni in maglia bianco-amaranto non sfuggono alla Snaidero Udine, che lo vuole con sé in Serie A, dove si riesce a ritagliarsi un buon minutaggio (16.7 a partita) e 7.2 punti di media. Nella stagione 2009-2010 torna a Siena, dando il proprio contributo ai biancoverdi nella conquista di Supercoppa, Coppa Italia e scudetto e fa il suo esordio anche in Eurolega. Nell’estate 2010 firma a Cremona, dove ha la possibilità di maturare e avere responsabilità importanti, vedendosi riconfermato per l’annata successiva e chiudendo l’ultima stagione con una media di 3.7 punti in 15 minuti di media a partita, tirando con il 40.3% da tre punti.

Nel 2012 il passaggio alla Virtus Roma, dove si ritaglia uno spazio importante nella bella stagione che vede la squadra capitolina in finale playoff. Nella stagione successiva con la Virtus, disputa l’Eurocup e raggiunge la semifinale scudetto. Nell’estate 2014, dopo avere rinnovato il contratto per il suo terzo anno in maglia Acea, viene nominato capitano della squadra. È stato una pedina importante e punto di forza del gruppo giovanile della Nazionale classe 1988: fa parte della selezione azzurra dal 2002 (under14, under 16, 18 e 20). Nel 2007, con la Nazionale U20, vince il bronzo all’Europeo e nell’estate 2009 prende parte ai Giochi del Mediterraneo con la Nazionale senior.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy