UFFICIALE: Tomas Ress rinnova a Venezia e diventa capitano

UFFICIALE: Tomas Ress rinnova a Venezia e diventa capitano

E’ Ress il primo giocatore confermato ufficialmente dall’Umana Reyer per la stagione 2016-2017.

Commenta per primo!

L’Umana Reyer è felice di comunicare che Tomas Ress farà parte del roster della prima squadra orogranata per la terza stagione consecutiva e indosserà i gradi di Capitano mettendo al servizio della causa reyerina la sua indiscussa leadership e la sua grande esperienza in ambito nazionale e internazionale.

Tomas Ress, ala/centro di 209 cm nato a Salorno (BZ) il 22 agosto del 1980, è all’Umana Reyer dalla stagione 2014/15, in cui ha disputato 42 partite, segnando 272 punti (6,5 di media, 22 di high) e prendendo 154 rimbalzi (2,8 di media, 9 di high) in 830 minuti di utilizzo.

Nell’ultima annata, ha giocato 34 partite (26 in stagione regolare, 8 nei playoff, in cui ha assunto i gradi di capitano) mettendo a segno 146 punti (high stagionale di 18 di high in regular season e 15 nei playoff) in 584 minuti (491 e 93) e prendendo 130 rimbalzi (media 4,4 e high 8). Con l’Umana Reyer ha inoltre superato il traguardo delle 500 partite in Serie A, attualmente 539. In orogranata Tomas ha collezionato 90 presenze totali conquistando la semifinale scudetto per due anni consecutivi e le Last32 di Eurocup.

“Sono molto contento e felice di continuare rapporto con l’Umana Reyer. – Le parole di Tomas Ress – In questi due anni abbiamo raggiunto traguardi importanti e mi fa piacere che la società voglia dare continuità anche con la mia conferma. Sono molto onorato di essere il Capitano dell’Umana Reyer 2016/2017, ho cercato di dare sempre il mio contributo anche in termini di leadership e di agevolare il rapporto squadra e società.

Il campionato italiano ogni anno è diverso, l’ultima stagione ha dimostrato che chiunque può far fatica ad imporsi, indipendentemente dal roster. Credo che anche la prossima stagione riserverà sorprese, la classifica sarà corta e tutte le squadre cercheranno di allinearsi alle “Big”. Nella competizione europea che andremo a disputare cercheremo di fare il meglio possibile perché l’Europa da prestigio a società e squadra. Nell’ultima parte di stagione abbiamo dimostrato di poter competere contro tutti e con un grande pubblico alle spalle come quello che abbiamo avuto avremo sicuramente una spinta in più.”

(Ufficio Stampa Reyer Venezia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy