Un inaspettato ritorno a Brindisi, la regia della squadra sarà affidata a Scottie Reynolds

Un inaspettato ritorno a Brindisi, la regia della squadra sarà affidata a Scottie Reynolds

Commenta per primo!

E’ Scottie Reynold il terzo colpo di mercato dell’Enel Brindisi, già a Brindisi nella stagione 2012-2013, ricordata per un girone di andata spettacolare, al di sopra di ogni aspettativa, ma, sopratutto, per il pessimo girone di ritorno, da molti causato da una lite interna allo spogliatoio, proprio tra lui e Gibson. Reynolds non è sicuramente un giocatore facile da gestire, ma se Bucchi ha dato il benestare, sicuramente sarà perché è convinto che possa coesistere con i suoi prossimi compagni di squadra, e perché probabilmente la prossima stagione sarà lui l’unico “gallo nel pollaio” a cui affiderà le redini della squadra.

Dopo la sfortunata stagione a Brindisi, Reynolds è poi andato in Israele nelle file dell’Hapoel Holon, segnando 14.2 punti con ottime percentuali da 3 punti e 5.5 assist a partita. L’anno scorso ha giocato prima in Russia per il Krasnie Krilya Samara (15.2 punti e 5.3 assist a partita, poi in Turchia per il Besiktas (9.6 punti e 4.7 assist a partita).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy