Varese, il sì di Johnson è la chiave per il ritorno di Maynor

Eric Maynor potrebbe fare il suo ritorno alla Pallacanestro Varese. Il play è fermo da un anno per infortunio.

Il mercato di Varese si muove e lo fa con decisione. Budget alla mano, la scelta del nuovo arrivato Melvin Johnson è sicuramente una scommessa cestistica, ma è ancor di più una mossa finanziaria che potrebbe spalancare le porte al ritorno di Eric Maynor, come riporta anche La Prealpina. Puntare ad un rookie alla prima esperienza europea ha sicuramente i suoi rischi, ma questo può permettere a Varese di destinare gran parte delle sue finanze per allestire una coppia play-pivot di tutto rispetto. Ed è così che, già assicuratosi Anosike (con uno stipendio che si aggira intorno a ciò che era destinato a Davies la scorsa stagione), Varese lavora al ritorno di una delle (poche) luci degli ultimi anni biancorossi, quel Maynor che Varese ha contribuito a rilanciare nel 2015 dopo un infortunio. E la storia si ripete: dopo l’ottima esperienza biancorossa, il play conquista un contratto annuale al Nizhny Novgorod ma è costretto nuovamente a saltare tutto l’anno a causa di un altro serio infortunio. Rischiare per la seconda volta potrebbe essere eccessivo? A Varese pensano di no e la firma potrebbe essere questione di giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy