Varese saluta Moretti, a lui vanno 25.000€ di clausola rescissoria

Varese saluta Moretti, a lui vanno 25.000€ di clausola rescissoria

Scade il 30 giugno il termine per uscire dal contratto “2+1” stipulato nel 2015 fra la Pallacanestro Varese e l’ormai ex coach.

A meno di cambiamenti dell’ultimo mese, Varese verserà nelle casse di Paolo Moretti i 25.000€ previsti dal contratto per esercitare la clausola rescissoria, evitando il rinnovo automatico del contratto anche per il terzo anno. Come riporta La Prealpina, l’ex Pistoia non sembra, per il momento, essere accostato a nessuna panchina nè di Serie A nè di A2. Solo una suggestiva idea lo accosta alla Virtus Bologna; le Vnere sono però nel pieno dei playoff promozione, quindi tutto rimandato al termine della stagione in corso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy