Auxilium, presentato il progetto “Fiat Torino Generation”

Auxilium, presentato il progetto “Fiat Torino Generation”

Presentato questa mattina ai Ronchiverdi il Progetto Fiat Torino Generation che ha quale fulcro la creazione di un settore giovanile proprio della Società.

di La Redazione

Presentato questa mattina ai Ronchiverdi il Progetto Fiat Torino Generation che ha quale fulcro la creazione di un settore giovanile proprio della Società. Relatori illustri e presenze altrettanto importanti. Tra i primi il Presidente della Fiat Torino Auxilium, Antonio Forni, il Presidente del Cus Torino Riccardo D’Elicio, il nuovo responsabile del settore giovanile e minibasket della Fiat Torino Auxilium, Marco Tempesta: “Un passaggio importante – ha detto Antonio Forni – sulla strada della formazione, concetto che mettiamo sempre in primo piano e proprio a partire dai più giovani. Vogliamo che la pallacanestro sia veicolo di costruzione di un percorso personale virtuoso, fatto di rispetto dei valori e delle regole, principi condivisi con il Cus Torino, realtà con la quale abbiamo intrapreso una collaborazione, ormai da tre anni e che intendiamo rafforzare. Legittima la ricerca di un nostro vivaio che sia motivante e di stimolo per chi ne fa parte”. “E’ giusto che ognuno faccia quello in cui è più abile. Per quanto concerne il basket sono fiero di aver iniziato questo discorso con il presidente Forni alcune stagioni fa e ritengo logica la sua scelta di puntare all’eccellenza, ai grandi giocatori, ai tecnici di valenza mondiale. Così come alla creazione di un settore giovanile targato Fiat Torino Auxilium. Continueremo a dare il nostro contributo auspicando che tutto ciò faccia lievitare i numeri di coloro che si avvicinano al mondo della palla a spicchi cercando di coinvolgere ancora di più il mondo universitario”. “Sono emozionato e sento su di me tanta responsabilità – ha esordito Marco Tempesta – e in primo luogo ringrazio chi mi ha scelto per questo incarico. Il progetto è ad ampio respiro e parte con gli Open Days di oggi e domani alla Sisport per dar vita ad una under 13. Il concetto di fondo è quello del coinvolgimento, delle Società che già facevano parte della Basket Academy e delle altre presenti sul territorio. Non una concorrenza ma un contributo alla crescita comune stimolante per proposta, ricchezza di contenuti, innovazione”. La collaborazione con il Cus avrà come massima esternazione la compagine under 18 iscritta al campionato di categoria.

Consensi sono giunti anche dall’Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris che ha lodato come il primo passo della Società torinese verso la nuova stagione abbia assunto i connotati di un progetto sui giovani e altresì ricordato il grande momento stagionale della vittoria della Coppa Italia. Stesso richiamo fatto con un messaggio, letto dall’AD della Fiat Torino Auxilium Massimo Feira, della Sindaca Chiara Appendino che ha definito come uno dei momenti più belli da lei vissuti sotto il profilo sportivo nella veste di prima cittadina il ritorno della squadra vittoriosa in Coppa Italia a Porta Susa nello scorso febbraio.

FONTE: Uff. Stampa Auxilium CUS Torino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy