Avellino-Cremona, sala stampa: le parole di Vucinic e Sacchetti

Avellino-Cremona, sala stampa: le parole di Vucinic e Sacchetti

I due coach hanno analizzato nella conferenza post-gara il match tra campani e lombardi, vinto ieri dagli ospiti 62-70.

di La Redazione

Ecco di seguito le dichiarazioni dei due allenatori in sala stampa dopo il match tra Sidigas e Vanoli.

Nenad Vucinic (coach Avellino): “Complimenti a coach Sacchetti e Cremona per la vittoria meritata: loro sono stati bravi a condurre il match a partire dal secondo quarto in poi, riuscendo a tenere testa alla nostra rimonta. Come previsto, abbiam sofferto stasera: abbiamo bisogno di recuperare i giocatori infortunati e di integrare i nuovi innesti, anche perché ci aspetta un periodo complicato e dovremo imparare ad essere una squadra. Contento di come siamo riusciti a rimontare e della fase difensiva: l’intensità vista nel finale avremmo dovuto impiegarla per tutta la partita. Abbiamo giocato contro una buona squadra e l’obiettivo non era sicuramente semplice, ma adesso ci focalizziamo sulla prossima, importante sfida contro Le Mans: di nuovo, mi appello al nostro pubblico e spero che venga a sostenerci calorosamente.
Uff. Stampa Scandone Avellino

Meo Sacchetti (coach Cremona): “Vincere fuori casa e su un campo come Avellino è sempre positivo. Abbiamo fatto sprazzi di ottima difesa concedendo poca roba ai loro giocatori. La mia Vanoli si è guadagnata la pagnotta. Sette giorni fa abbiamo perso sbagliando tredici tiri liberi, oggi abbiamo tirato con il 90%, a volte bastano solo questi dettagli per vincere le partite. La chiave della vittoria? Abbiamo messo un’intensità diversa da quella vista contro Trento. Per il resto abbiamo tirato male da due punti e ci siamo aggrappati ai rimbalzi e ad una buona difesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy