Avellino, Frates vuole restare: “Non è tutto da buttare, ma servono obiettivi chiari”

Avellino, Frates vuole restare: “Non è tutto da buttare, ma servono obiettivi chiari”

Commenta per primo!

La Scandone si lecca le ferite per un altro campionato da dimenticare, nonostante gli investimenti. Ora si tratta di misurare la voglia di ripartire, e uno che ce l’ha è senz’altro Fabrizio Frates, subentrato in corsa a Frank Vitucci: “Sono molto soddisfatto di questa breve ma intensa esperienza: siamo riusciti a consolidare il gruppo, a ritrovare un po’ di compattezza, serenità ed autostima…[…]…Rivoluzioni non ne potevo fare, non ci ho mai pensato anche perché il tempo a disposizione non mi avrebbe consentito di farlo. Piuttosto ci siamo focalizzati sulle criticità e abbiamo lavorato su quelle…[…]…Se si potesse restare?  Le idee le ho chiarissime. Da un lato mi sono trovato benissimo con la città e con l’atmosfera intorno alla squadra. A mio avviso non tutto è da buttare, però ci devono essere le condizioni giuste, a partire dalla chiarezza degli obiettivi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy