Avellino-Venezia, Sacripanti: “Reyer squadra solida, serviranno volontà e dedizione”

Avellino-Venezia, Sacripanti: “Reyer squadra solida, serviranno volontà e dedizione”

Il tecnico biancoverde presenta la gara degli irpini in casa contro i lagunari.

di La Redazione

Dopo la sosta si ritorna sul parquet, la Sidigas Scandone Avellino affronterà l’Umana Reyer Venezia in quella che ormai è diventata una “classica” del campionato italiano. Coach Sacripanti, nella consueta conferenza stampa pre-gara, ha voluto fare un passo indietro, parlando della trasferta vittoriosa in quel di Milano: “Prima di parlare della gara di sabato mi volevo soffermare su ciò che è successo prima della pausa. Sono molto soddisfatto, non tanto per la vittoria ottenuta al Forum, ma perché ora abbiamo la consapevolezza di poter competere con tutte le squadre.
Il tecnico irpino ha voluto rivolgere un pensiero al lutto avuto in settimana da Jason Rich: “Mi preme dire che, nonostante la notizia l’abbia sconvolto, una volta saputo che i funerali sarebbero stati celebrati la settimana prossima, non ha esitato a chiedere di giocare sabato e poi partire. Ieri ha ripreso ad allenarsi è questo è un gran messaggio che ha voluto lanciare a tutti noi.
Sul prossimo impegno della squadra, il coach dei lupi afferma: “È una squadra che ha effettuato dei cambiamenti ma ha mantenuto una base molto solida. Tatticamente ha cambiato poco, anche perché ha lo stesso allenatore, ha vinto molte gare nei secondi finali e questo è sintomo di tante sicurezze che si sono costruiti nel tempo. Andremo a giocarcela con grande dedizione e grande voglia, senza pensare al passato e con la consapevolezza che una vittoria ci porterebbe al secondo posto.

Uff. Stampa Scandone Avellino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy