Banchi saluta Siena, Milano lo aspetta

Banchi saluta Siena, Milano lo aspetta

Commenta per primo!

Ora pare davvero sia ufficiale. Ecco che a poche ore dall’ottavo tricolore – il settimo consecutivo, il primo (ed unico ormai) della sua gestione – l’head coach biancoverde comunica che il suo futuro sarà lontano da Siena, senza più nascondersi. Nessun colpo di scena quindi: le strade di coach Banchi e di Siena si dividono e Milano è pronta ad avere il suo nuovo allenatore.

Il tutto con un tono praticamente ufficiale, ai microfoni della radio locale Antenna Radio Esse: “E’ inutile nasconderlo – ha detto – il club sta attraversando un momento delicato, è legittimo guardare al bilancio e fare scelte mirate. Di conseguenza, è stata inevitabile la decisione che non ci fosse un rinnovo contrattuale. La figura di quello che sarà l’allenatore di Siena nella prossima stagione non coincide più con la mia. L’interesse di tutti, anche il mio, è quello che la società viva un nuovo percorso. “Aspettiamo domani per salutare i nostri tifosi, finalmente. E’ stato importante vincere a Roma per tanti motivi. La squadra è provata, è stata una stagione lunghissima e per questo è fantastico aver chiuso in cinque partite. Ma domani saremo con i nostri tifosi ed è la cosa che meritiamo prima del congedo estivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy