Bechi: “Determinazione e gruppo per far bene a Caserta”

Bechi: “Determinazione e gruppo per far bene a Caserta”

Commenta per primo!

L’ultimo allenamento torinese, andato in scena ieri al PalaRuffini dalla Manital prima dell’odierna partenza per Caserta, è stato di quelli intensi: “Svolto – ha sostenuto il coach Luca Bechi al termine – con la giusta attenzione e determinazione”.

Due termini che dovranno essere ribaditi anche in campo, domani contro la Pasta Reggia Caserta: “Assolutamente – prosegue – poichè solo con tali armi potremo risultare competitivi. Caserta è in un buon momento e ha fiducia, anche grazie al successo colto nella prima di campionato e in campo avverso contro Varese. Dovremo tenere bassi i ritmi, ridurre la percentuale di palle perse e fare molta attenzione ai rimbalzi in zona d’attacco”.
Squadra avversaria che definirebbe come?: “Dalle buone individualità ma soprattutto in grado di poter contare sulla forza del complesso. Quella che ancora a noi manca e che stiamo cercando pur tra le molte problematiche legate agli stop assortiti dei nostri giocatori”.
Vi attende una platea calda, a Caserta. Sarà un ostacolo in più?: “Una trasferta delicata, certo. Il pubblico casertano è tanto partecipe ma molto corretto. Non ci faremo intimorire anche se siamo consapevoli del fatto che la partita sarà dura anche dal punto di vista atletico. Stiamo crescendo ed il processo sarà graduale, come ampiamente previsto”.
Alle spalle dunque il ko d’esordio contro Reggio Emilia?: “Non potrebbe essere diversamente. L’abbiamo analizzato e capito che avremmo dovuto fare qualcosa in più, pur consapevoli del valore assoluto ed attuale della Grissin Bon”.
Considerazioni su Caserta anche da parte del DS Renato Nicolai: “Compagine equilibrata che ha iniziato la stagione con buone prestazioni nelle amichevoli e soprattutto la vittoria in trasferta di domenica scorsa a Varese contro l’Openjob Metis. Morale pertanto all’apice e atmosfera che si preannuncia delle grandi occasioni per l’esordio casalingo. Daremo il massimo per dimostrare di essere in progresso di condizione, nei singoli e nel corpo della squadra”.

Oggi allenamento al PalaMaggiò, dalle 16. Domani il via alla seconda di campionato alle 18,15.

ULTIM’ORA: Stefano Mancinelli non farà parte della spedizione della Manital in quanto alle prese con una polmonite che l’ha tormentato per tutta la settimana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy