Biella si parte : poche parole ma tanta grinta in campo

Biella si parte : poche parole ma tanta grinta in campo

Commenta per primo!

 

E’ una domenica mattina d’agosto l’afa di queste giornate è intensa come nemmeno una giornata di luglio potrebbe esserlo, il ritrovo per la stampa è alle 11.30 nel parcheggio lato tribuna gialla, la sparuta pattuglia di giornalista si presenta in divisa estiva, la curiosità è tanta quella di ritrovarsi nel Palazzetto che di li a qualche settimana tornerà a riempirsi per l’ennesima stagione di una squadra che non finisce mai di stupirci.

Come l’Araba Fenice Biella rinasce dalla ceneri e sa darti soddisfazioni estreme anche nelle stagioni che non sono esaltanti. Come l’ultima appena trascorsa, ma che ha saputo tener legato il filo del sostegno di questo territorio con il rappresentante più blasonato: la Pallacanestro Angelico.

Come in un Business Speed Date i giocatori nuovi e vecchi di Biella si siedono dove i giornalisti si trovano ogni maledetta domenica e come in un meeting sono pronti a soddisfare “le voglie” e le domande dei giornalisti della stampa cartacea e di quella web, tra cui noi appunto. Armati di Mp3 per immortalare e incidere le prima parole dei nuovi, ma anche le conferme delle vecchie bandiere. Si inizia da Dragicevic  via via passando da Chessa a Minessi da Pullen a Miralles per finire a Coleman. L’umore è quello della prima giornata di scuola,  ma se possiamo spendere una parola è per Kevin Pullen poche parole ma chiare: squadra,  affiatamento e duro lavoro per dare tanta soddisfazione alla Curva Barlera.

L’ambiente il buon ambiente che sa di basket, come profeticamente ammonisce in un italiano discreto Miralles, sarà il contorno ideale di questa avventura, che quest’anno è stata sapientemente pianificata da Marco Aloi e Marco Atripaldi come non mai

C’è pure tempo per un simpatico siparietto tra il giornalista della stampa Daniele Pasquarelli nell’insolita veste di allenatore e di coach Cancellieri in quelle del giornalista . Poi il coach traccia le linee di questa stagione. Grinta e impegno e soprattutto una tabella di marcia che porti la squadra già a un bon approccio fin dalle amichevoli programmate. Tutte le squadre si sono notevolmente rinforzate quindi Biella deve essere attenta e partire con il piede giusto. Se il Buongiorno si vede dal mattina siamo già a una discreta temperatura

Nei prossimi giorni tutte le interviste per gli amici di basket inside di tutti i protagonisti presenti al Media Day Angelico

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy