Brescia-Brindisi, la sala stampa: le parole di Diana e Vitucci

Brescia-Brindisi, la sala stampa: le parole di Diana e Vitucci

Le dichiarazioni postpartita dei coach Andrea Diana e Frank Vitucci al termine di Germani Basket Brescia-Happy Casa Brindisi

di Silvia Castrezzati

Coach Andrea Diana, Brescia: “Ciò che contava stasera era il risultato: abbiamo conquistato la vittoria e continuiamo la nostra la corsa. Sapevamo che c’era da soffrire, anche perché Brindisi non ha mai mollato. Dopo due terzi di regular season e con dieci partite ancora da disputare abbiamo due punti in più dello scorso anno e questo è un risultato importante. Ora ci aspetta una settimana di duro lavoro: dobbiamo approfittare del fatto che domenica prossima non giocheremo per riprendere la giusta forma e presentarci al meglio alla partita con Bologna, che per noi è una tappa davvero molto importante”.

Fonte: Uff. Stampa Brescia
Coach Francesco Vitucci, Brindisi: “Paghiamo troppi errori che non ci hanno consentito di cambiare l’inerzia della gara. Così è diventato difficile. Dal punto di vista offensivo dobbiamo sicuramente migliorare e recuperare qualcuno che, con tutta franchezza, non è stato all’altezza. Abbiamo avuto anche la palla del sorpasso ma ci è mancato un pochino di cinismo e sagaci che bisogna avere quando si presenta l’occasione. Siamo rimasti aggrappati alla partita per tre quarti nonostante avessimo prodotto veramente poco dal punto di vista offensivo. Abbiamo pagato troppi errori decisionali che ci sono costati il doppio del dispendio energetico per restare aggrappati alla partita.
Brescia, lo sappiamo, è una formazione molto forte e non puoi concedergli tutte queste opportunità se vuoi andare a vincere sul loro campo. Abbiamo cercato di tenere difensivamente ma nel quarto decisivo non siamo riusciti a rispondere offensivamente ai loro strappi”.

Fonte: Uff. Stampa Brindisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy