Brindisi-Avellino, sala stampa: le parole di Vitucci e Vucinic

Brindisi-Avellino, sala stampa: le parole di Vitucci e Vucinic

I due coach hanno analizzato nella conferenza post-gara il match tra pugliesi e campani, vinto ieri dagli ospiti 68-70.

di La Redazione

Ecco di seguito le dichiarazioni dei due allenatori in sala stampa dopo il match tra Happy Casa e Sidigas.

Frank Vitucci (coach Brindisi): “Si sono affrontate due squadre che non hanno preso mai il controllo della gara, loro sono andati a sprazzi mettendo in mostra il proprio talento, mentre noi offensivamente abbiamo prodotto poco e le percentuali lo dicono visibilmente. Non ho nulla da recriminare per l’attitudine e la voglia di provarci fino in fondo dei miei ragazzi, non siamo stati premiati nel finale. Avellino è una squadra dal talento e taglia di alto livello. Ora dobbiamo ricaricare le batterie sperando di avere a disposizione un’aggiunta in settimana.
Uff. Stampa New Basket Brindisi

Nenad Vucinic (coach Avellino): “Ci aspettavamo un match duro e fisico e così è stato: Brindisi è una squadra atletica e difficile da affrontare ed infatti questa sera abbiamo avuto qualche problema in fase offensiva, specialmente nel primo tempo della partita. Per fortuna la squadra ha reagito bene alle difficoltà e ha messo in campo tanta grinta per tutti i 40′ che ci ha consentito di conquistare la vittoria. Siamo molto contenti del risultato ma guardiamo già avanti ad un match altrettanto importante, come sarà quello di martedì in Champions League contro l’Anwil. Vogliamo assicurarci il passaggio al turno successivo della competizione: dobbiamo restare uniti e concentrati e fare il possibile per raggiungere l’obiettivo.
Uff. Stampa Scandone Avellino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy