Brindisi-Pistoia, la sala stampa: le parole di Bucchi ed Esposito

Brindisi-Pistoia, la sala stampa: le parole di Bucchi ed Esposito

Commenta per primo!

Nonostante l’undicesima vittoria stagionale, coach Esposito tiene i piedi ben saldi a terra: “Un successo importantissimo -spiega il tecnico biancorosso nel dopo partita di Brindisi- ma non tanto per la classifica quanto perché ottenuta in condizioni particolari. Non è facile infatti venire a vincere in trasferta, dopo la sosta, sul campo di una squadra desiderosa di riscatto e con un giocatore in condizioni fisiche davvero precarie. Credo che, a costo di ripetermi, non posso che fare i complimenti a un gruppo solido, vero, importante”.

Preston Knowles, con 19 punti, 8 rimbalzi e 5 assist ha giocato forse la miglior partita della sua stagione e il coach in effetti concorda: “In una partita in cui offensivamente qualcuno ha disputato una prova sottotono, è venuta fuori l’ottima prestazione di Knowles, a dimostrazione che in questa squadra tutti a turno possono essere determinanti. Mi preme comunque sottolineare -conclude Esposito- che sul piano difensivo la squadra ha invece fornito una prestazione complessiva molto buona, nonostante qualche problema di falli che ha limitato ad esempio l’impiego di Antonutti”.

Bucchi (coach Brindisi) : Non mi sono piaciuti alcuni fischi arbitrali alla fine. La squadra è contratta. Abbiamo sbagliato tiri buoni ma la tensione in questo momento prevale su tecnica e tattica. Dobbiamo dare una spallata e lavorare. Non guardiamo alla classifica ma solo a noi stessi provando a ritrovare la fiducia che in questo momento manca.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy