Cantù: 800 tifosi al raduno

Cantù: 800 tifosi al raduno

Grandi applausi per tutti, dal capitano Nicolas Mazzarino, alla sua settima stagione in maglia biancoblù, all’ampia schiera di confermati che comprende Maarty Leunen, Vladimir Micov e Ben Ortner, ormai al terzo anno in Brianza, oltre a Denis Marconato, Marko Scekic e Marco Diviach al loro secondo campionato a Cantù. Grande entusiasmo per i volti nuovi della Bennet. Sia il grande colpo dell’estate, Gianluca Basile, sia i due statunitensi David Lighty e Karon Bradley sono stati accolti con grande affetto dal pubblico di fede canturina così il playmaker Federico Bolzonella. “Dove arriveremo quest’anno? Non è facile dirlo – ha commentato Nicolas Mazzarino – Sicuramente vogliamo provare a ripetere la scorsa stagione anzi, se possibile, fare meglio anche se sappiamo che questo vorrebbe dire ottenere qualcosa di veramente importante”. “Tornare in Eurolega con Cantù dopo 18 anni – ha spiegato il coach della Bennet, Andrea Trinchieri – è sicuramente una cosa che provoca delle grandi emozioni. Il nostro obiettivo in Europa non può essere che uno: lottare con le unghie e con i denti per conquistare il quarto posto nel girone e quindi l’accesso alle Top 16″. Domani i giocatori della Bennet si sottoporanno alle visite mediche di rito per poi iniziare con i test atletici martedì.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy