Cantù-Caserta: i precendenti

Cantù-Caserta: i precendenti

Commenta per primo!

Quella di sabato sarà la 44esima sfida tra la Pallacanestro Cantù e la Juve Caserta, con un bilancio complessivo che vede avvantaggiati i biancoblù, che si sono imposti in 25 dei 43 incontri disputati. Il trend è rafforzato se consideriamo solamente le gare giocate in Brianza dove la Bennet ha riportato 17 vittorie a fronte di sole 5 sconfitte.

Il massimo punteggio complessivo è stato fatto registrare nei playoff scudetto della stagione 1985/1986. La Mobilgirgi Caserta espugnò l’attuale NGC Arena, sconfiggendo l’Arexons con il risultato di 114 a 110.

Lo scarto maggiore a favore della formazione campana risale alla Coppa Italia dell’anno 1983/ 84, quando la Indesit battè la Jolly Colombani di Gianni Asti per 93 a 77.

Molto più recente invece il maggior divario per la Pallacanestro Cantù. L’allora NGC Medical di coach Luca Dalmonte ha infatti sconfitto nel 2008/2009 l’Eldo Caserta di ben 28 punti, con il punteggio di 99 a 71.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy