Cantù, ecco Dowdell: “Non vedo l’ora di raggiungere i miei compagni”

Cantù, ecco Dowdell: “Non vedo l’ora di raggiungere i miei compagni”

Le prime parole del play americano.

Commenta per primo!

E’ stato presentato ufficialmente questo pomeriggio nella sede della Pallacanestro Cantù il nuovo playmaker della formazione di coach Kurtinaitis, Zabian Dowdell. Il Direttore Sportivo bianco- blu, Gianluca Berti, ha descritto le caratteristiche del giocatore ai giornalisti presenti: “Zabian è stato molto veloce e disponibile nell’espletare le pratiche di visto e a raggiungerci. Stamattina ha brillantemente superato le visite mediche e questa sera partirà per la Lituania. E’ un ragazzo che conosco dal 2008- 09 quando disputò una grande stagione con Casale Monferrato. Era giovane, alla sua seconda annata da professionista, ma dimostrava una leadership e una sicurezza in campo da veterano. Successivamente Zabian ha scritto pagine importanti perché ha avuto una carriera di alto livello. Ha coronato il sogno di giocare in NBA a Phoenix a fianco di Steve Nash da cui ha imparato tanto e con cui ha vissuto l’esperienza più premiante della sua vita sportiva anche a livello di allenamento. Ha disputato l’Eurolega con Malaga e Vilnius e l’Eurocup per tanti anni, ha giocato in campionati di valore in Europa sempre con un ruolo da protagonista e da leader. Siamo dunque molto soddisfatti di iniziare con lui da domani una nuova avventura a Cantù”.

La parola è dunque passata al nuovo playmaker, Zabian Dowdell: “Sono davvero entusiasta di iniziare questa nuova stagione e di giocare nuovamente insieme a Gani Lawal, con cui ho condiviso l’esperienza a Phoenix. Sono arrivato solamente un giorno, ma ho grandi energie e non vedo l’ora di incominciare ad allenarmi con il resto della squadra in vista dell’avvio del campionato”.

Come stai fisicamente?

Sto bene, sono in buone condizioni fisiche Ovviamente devo raggiungere la squadra e prepararmi con i miei compagni alle partite.

Hai già avuto modo di parlare con il coach?

Non ancora. Mi sono mandato dei messaggi con Gani settimana scorsa, ma non ho parlato con il coach o con gli altri compagni. E’ una ragione in più per raggiungere velocemente il gruppo e conoscere i ragazzi.

Come mai hai scelto Cantù e quali sono i tuoi obiettivi?

Ho sentito parlare bene di questa squadra e so che qui hanno costruito un roster di valore. Il mio obiettivo è sempre lo stesso: vincere una partita dopo l’altra e cercare di disputare la miglior stagione possibile.

Uff.Stampa Pall.Cantù

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy