Cantù festeggia la vittoria del Torneo di Caorle

Cantù festeggia la vittoria del Torneo di Caorle

Commenta per primo!

Torna alla vittoria nel Torneo “Città di di Caorle”, quest’anno dedicato alla memoria di Enzo Lefebre, la Pallacanestro Cantù che si è imposta, sotto la guida di coach Andrea Trinchieri, in ben tre edizioni della manifestazione sulle 4 disputate. I brianzoli hanno infatti sconfitto in finale la SAIE3 Bologna con il risultato di 73 a 71.

Inizio di partita equilibrato con Mazzarino, ovviamente da tre punti, e Leunen bravi a rispondere a Mason Rocca per l’8 a 8 dopo 3 minuti. La gara continua a essere combattura con Cusin che realizza il 12 a 10 lombardo a cinque minuti dalla fine del periodo. I bianco- blu accellerano nella seconda metà del quarto, trovano un buonissimo contributo dal solito Aradori, insaccano una bomba con Markoishvili e chiudono la prima frazione in vantaggio per 21 a 17.

Cantù cerca di scappare a inizio del secondo periodo grazie a Brooks, autore di due stoppate, e a un gioco da tre punti di Tabu. Bologna però non ci sta, si affida all’esperienza di Mason Rocca e torna a contatto sul – 2 (29 a 27) di metà secondo quarto. Il time- out chiamato da coach Trinchieri ha un effetto immediato: Smith schiaccia violentemente, Aradori insacca la bomba e i lombardi riconquistano 5 punti di vantaggio sul 34 a 29. I bianco- blu continuano a difendere con efficacia, in attacco sfruttano le iniziative di Smith e arrivano all’intervallo avanti per 42 a 34.

Il trend non cambia nella terza frazione con Cantù brava a mantenere il controllo della gara e soprattutto davvero attenta in difesa. Con un pungente Aradori, ben coadiuvato da Smith in attacco, i ragazzi di coach Trinchieri terminano il periodo in vantaggio per 56 a 48.

L’ultimo quarto è invece di netta marca Virtus. I bolognesi infatti, con un Steven Smith in grande spolvero e un Poeta sempre pericoloso, rosicchiano punto su punto fino ad arrivare sul 71 pari a pochi secondi dal termine del match. Nell’ultima azione dei bianco- blu però Cusin è bravissimo a correggere in schiacciata l’errore dalla lunga del Mazza regalando cosi a Cantù la vittoria con il risultato di 73 a 71 e il successo nel Torneo Città di Caorle.

PALLACANESTRO CANTU’ – SAIE3 BOLOGNA 73 – 71 (21- 17, 42- 34, 56- 48)

PALLACANESTRO CANTU‘: Kudlacek ne, Awudu ne, Smith 15, Markoishvili 12, Leunen 6, Mazzarino 3, Brooks 5, Tabu 3, Aradori 19, Cusin 6, Cukinas 4. All. Trinchieri.

SAIE 3 BOLOGNA: Gaddefors, Imbrò, Poeta 14, Moraschini 2, Gigli 8, Landi ne, Del Brocco ne, Minard 7, Vitali ne, Smith 17, Rocca 13, Hasbrouck 10. All. Finelli.

Arbitri: Pozzana, Provini, Terreni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy