Caserta: Barbagallo cede le sue quote, Iavazzi sempre più solo

Caserta: Barbagallo cede le sue quote, Iavazzi sempre più solo

Carlo Barbagallo esce dalla società bianconera ma non chiude le porte a un possibile ritorno in futuro. Iavazzi probabilmente acquisterà il 10% del siciliano.

Lo aveva annunciato già nella sua conferenza stampa di giugno quando, dopo mesi di tira e molla, era fallito il suo progetto di creare una fondazione per rilevare la Juve Caserta, ma adesso è ufficiale: Carlo Barbagallo non è più socio della Pasta Reggia Caserta, essendo scaduti i trenta giorni di tempo per versare la sua quota della ricapitalizzazione effettuata.

Adesso Raffaele Iavazzi, socio di maggioranza della società, avrà un diritto di prelazione per acquistare il 10% dell’imprenditore siciliano e diventare così ufficialmente unico proprietario della Juve. È quasi scontato il fatto che Iavazzi eserciterà tale diritto di prelazione e quindi per la stagione in corso non dovrebbero esserci stravolgimenti, ma Barbagallo non esclude un suo rientro nel mondo bianconero, ma solo nel caso non fosse più possibile continuare l’avventura in serie A e si dovesse ripartire da una categoria inferiore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy