Caserta, Dell’Agnello:”La forza della squadra è nell’atteggiamento del gruppo”

Caserta, Dell’Agnello:”La forza della squadra è nell’atteggiamento del gruppo”

 

Caserta-Pesaro è una sfida storica della pallacanestro italiana. Quella in programma domani al Palamaggiò, infatti, rappresenta il confronto n. 59 tra le due società; un confronto che, quasi sempre, ha avuto in palio un obiettivo importante per l’uno o l’altro club. Il bilancio attuale parla di 23 successi per i casertani e 34 per i pesaresi, ma anche di un pareggio riferito ad una semifinale di Coppa Italia del 1984/85. Sono tanti, quindi, i motivi di interesse per una sfida che rimane comunque di estrema importanza anche in questa decima giornata di campionato.
«Solo domani mattina – osserva coach Dell’Agnello – decideremo chi potrà far parte della partita e poi in presa diretta valuteremo per quanti minuti, ma siccome abbiamo sempre dimostrato che la forza della squadra è nell’atteggiamento del gruppo, nel suo essere a prescindere da chi è in campo, dovrà essere questa la prima certezza sulla quale sfoderare una prestazione che ci consenta di portare a casa i due punti. Fondamentale – conclude il tecnico bianconero – sarà l’apporto del nostro pubblico, che, comprendendo l’emergenza, ci saprà aiutare al meglio nell’assolvimento del nostro compito». Tutti nelle fila casertane gli ex della gara con Dell’Agnello che ha vestito la casacca di entrambe le società sia da giocatore che da allenatore. Altri ex sono Daniele Cinciarini e Valerio Amoroso.
A dirigere il confronto sono stati designati Saverio Lanzarini di Bologna, Emanuele Aronne di Viterbo e Dario Morelli di Brindisi. Palla a due, come di consueto, alle 18.15

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy