Caserta: dopo l’ennesima settimana complicata arriva Cantù

Caserta: dopo l’ennesima settimana complicata arriva Cantù

Commenta per primo!

Oramai è giunta al termine una settimana non facile in casa Pasta Reggia Caserta, settimana iniziata con la delusione per la sconfitta all’overtime contro Pistoia e finita con il ”terremoto Amoros” che costringerà la società campana ad intervenire sul mercato, cambiando molto probabilmente formula, come riferito dal presidente Raffele Iavazzi che promette una squadra più forte di quella vista finora.

Adesso è necessario buttarsi a capofitto sul mercato per portare portare all’ombra della Reggia un 4/5 per sostituire Amoroso (Ivanov è ancora il primo obbiettivo bianconero, anche se bisogna attendere che si liberi da Torino) che il patron bianconero vorrebbe a Caserta già la prossima settimana o al massimo per la sfida interna con Pesaro del 6 dicembre.

Aspettando le novità nel roster, c’è da affrontare una partita molto delicata contro una Cantù in netta ripresa che sta lavorando molto sul mercato per rafforzare il roster e tirarsi fuori dalla brutta situazione di classifica in cui si trova.

Affrontiamo una squadra che ha aggiunto ad un roster già molto prolifico in attacco un realizzatore come Hodge, che appena due anni fa giocava l’Eurolega, e quindi siamo consapevoli di dover fare un buon lavoro difensivo per arginare i loro realizzatori“, così coach Sandro Dell’Agnello ha presentato la prossima avversaria della sua squadra: una compagine da non sottovalutare, sia per il suo blasone che per il momento molto positivo che sta vivendo.

Dall’altra parte ci sarà una Juve in difficoltà, ma l’ex coach della VL è fiducioso che la reazione dei suoi ragazzi sarà positiva:”Come è noto, veniamo da una settimana alquanto difficile, ma sono certo che la nostra compattezza ci permetterà di superarla nel modo più costruttivo possibile…stiamo diventando, peraltro, più continui e produttivi anche in attacco e quindi affrontiamo Cantù con la convinzione che, lottando al massimo delle nostre possibilità e con il determinante aiuto dei nostri tifosi, potremo portare a casa la partita“.

Gli eventuali punti conquistati domani sarebbero molto pesanti nella corsa alla salvezza tranquilla dei bianconeri, aspettando di vedere come cambierà il volto della squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy