Caserta, il sogno arabo tramonta ma le certezze sono in casa

Caserta, il sogno arabo tramonta ma le certezze sono in casa

Dopo il naufragio della trattativa con il famigerato Mr. Williams, si lavora per dare un futuro alla Juve.

Sono giorni importanti nella Caserta dei canestri: infatti, continua la corsa contro il tempo per salvare la Juvecaserta.

La trattativa con la company arabo-inglese sembra oramai essere totalmente fallita a causa delle estreme difficoltà nel risalire precisamente all’identità dei reali compratori che si celano dietro società sulle quali è molto difficile trovare informazioni. L’incontro che sarebbe dovuto avvenire a Dubai nel weekend non ha portato risposte e, naturalmente, il patron Iavazzi risulta essere molto infastidito dalle stranezze dei suoi interlocutori, al punto da minacciare di trasmette le carte alla Procura della Repubblica in caso non arrivassero chiarimenti.

Chiuso il sogno straniero, per la compagine bianconera è il momento di pensare al futuro, un futuro che sembra sempre più legato al nome di Raffaele Iavazzi che sarebbe già all’opera per completare le pratiche per la fideiussione da consegnare entro massimo dieci giorni. Il numero uno bianconero ha ricevuto l’appoggio di sponsor importanti come Ferrarelle e Pasta Reggia e non è escluso abbia altri assi nella manica che possano, in varia misura, aiutarlo a sostenere i costi per la stagione, senza contare le risorse raccolte tra i tifosi grazie all’operato encomiabile dell’Associazione ‘’Io sto con la Juvecaserta’’.

In città il fascino del ricco compratore straniero già aveva colpito tanti tifosi e il naufragio di questa trattativa ha causato molta delusione, ma ancora una volta il sodalizio bianconero potrà contare su di un imprenditore che, pur commettendo degli errori di gestione che non si è mai mancato di sottolineare, è stato sostanzialmente l’unico in questi anni a mettere mano al portafoglio per far sì che il basket professionistico sopravvivesse nella città vanvitelliana.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy