Città di Cagliari – Sassari conquista la finale

Città di Cagliari – Sassari conquista la finale

I sardi conquistano la finale di domani: sarà Sassari-Torino.

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna si impone sulla compagine francese dell’Asvel Villeurbanne dell’ex David Lighty e stacca il biglietto per la finale di domani del Città di Cagliari. Gli uomini di coach Federico Pasquini si portano avanti fin dal primo tempo e riescono ad arginare i tentativi di rimonta dei transalpini con ben quattro uomini in doppia cifra.

Appuntamento domani alle 20:30 per la finalissima con la Fiat Torino di coach Luca Banchi.

International Basketball Tournament “City of Cagliari”. Seconda semifinale in scena al PalaPirastu di via Rockefeller: il Banco di Sardegna affronta la compagine francese Asvel Villeurbanne dell’ex David Lighty. Questa sera debutto in maglia Dinamo per Darko Planinic, arrivato ieri sera in Sardegna e subito arruolabile da coach Pasquini.

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Spissu, Randolph, Jones, Hatcher e Polonara, coach Jackson risponde con Roberson, Kahudi, Lang, Noua e Watkins. È un ispirato Levi Randolph il protagonista del primo quarto infilando 12 punti in 7’. Sono due bombe del numero 20 ad aprire le danze, lo seguono Jones e Hatcher. Per l’Asvel i primi 5 punti portano la firma di Roberson, il Banco prende il largo bombardando dalla lunga distanza. Esordio in maglia Dinamo per Darko Planinic che segna i primi punti dalla lunetta e sigla il raddoppio biancoblu (24-12). Break di 6-0 per i francesi, due triple di Stipcevic e quella del capitan Devecchi ristabiliscono il vantaggio in doppia cifra. 9 punti di Kahoudi permettono all’Asvel di riportarsi a contatto, Randolph e Stipcevic ricacciano indietro la compagine francese. Hatcher in lunetta sigla il +10, l’ex Lighty accorcia dalla media. Il primo tempo si chiude con la tripla di Harper del 48-43. Al rientro dall’intervallo lungo Asvel si riporta a -1 con un parziale di 4-0, risposta sassarese dall’arco con Randolph, Hatcher e Devecchi. Break firmato Shawn Jones e la Dinamo conduce in doppia cifra. Harper e Roberson trascinano i biancoverdi: il gioco da 4 punti del numero 2 firma il-6. Planinic allunga dalla lunetta e dopo 30’ è 71-65. Parziale dell’Asvel che si riporta a un solo possesso di distanza (71-69). Botta e risposta dall’arco tra Rok Stipcevic e Roberson. Bomba di Hatcher: l’asse Stipcevic-Jones infiamma il PalaPirastu (86-75). La sfida si chiude 88-80, è la Dinamo Banco di Sardegna a staccare il biglietto per la finale di domani con l’Auxilium Torino.

Dinamo Sassari 88 – Asvel Villeurbanne 80
24-12; 24-31; 23- 22; 17-15

Dinamo Sassari. Spissu, Gallizzi, Bamforth, Planinic 5, Devecchi 9, Randolph 18, Pierre 4, Jones 14, Stipcevic 24, Hatcher 18, Polonara 6, Picarelli, Tavernari. All. Federico Pasquini

Asvel Villeurbanne. Roberson 23, Kahudi 14, Kaba 4, Lang, Noua 4, Lighty 9, Harper 12, Briki 2, Cazalon, Alexis, Nelson 10, Watkins 2. All. JD Jackson

Uff.Stampa Dinamo Sassari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy