City of Cagliari: la Dinamo cade contro il Lokomotiv Kuban

City of Cagliari: la Dinamo cade contro il Lokomotiv Kuban

Dinamo Banco di Sardegna 77 – Lokomotiv Kuban 86

Commenta per primo!

Al PalaRockefeller i giganti cedono contro i russi del Lokomotiv Kuban per 77-86 che si aggiudicano il posto in finale contro il Galatasaray Istanbul. Domani i biancoblu saranno in campo alle 18 per la sfida per il 3°-4° posto contro l’Alba Berlino

La scena. Prima palla a due per i giganti all’International Tournament City of Cagliari, appuntamento classico della presaeason biancoblu, giunto quest’anno alla sesta edizione. Al PalaRockefeller i biancoblu di coach Pasquini sfidano i russi del Lokomotiv Kuban a caccia di un posto nella finale di domani. Intanto, nella prima gara della giornata è stato strappato il primo pass per la finale, conquistato dal Galatasaray di coach Ataman che ha battuto i tedeschi dell’Alba Berlino 78-55

La sfida. Starting five Dinamo Jhonson Odom, Lacey, Lydeka, Savanovic e Carter, coach Katsikaris risponde con Gabriel, Janning, Vougioukas, Zaharov e Broekhoff. I russi partono forte con un 8-2 nei primi tre minuti di gioco e coach Pasquini chiama il minuto. I biancoblu si organizzano in difesa ma faticano a trovare la via del canestro. Carter sblocca dai 6,75, In campo la task force difensiva con Devecchi, Sacchetti e Stipcevic, ma Rochestie  e Jones  conducono l’allungo. I giganti soffrono la difesa stretta e la velocità in attacco dei russi, dalla panchina sassarese partono le rotazioni, in campo torna Johson Odom che sblocca i suoi con due bombe consecutive,  Lacey in contropiede ad accorciare (-5). Janning e Vougioukas non ci stanno ma grazie al capolavoro Martin-Lacey in attacco, dopo 20’ il punteggio è 39-34. Al rientro dagli spogliatoi Lacey, Stipcevic e Sacchetti ispirato dalla lunga contengono Janning e compagni, i russi non permettono l’aggancio e mantengono il vantaggio  in doppia cifra. Lydeka fa valere stazza e tecnica nel pitturato, i giganti migliorano la circolazione di palla e si accendono in contropiede. Rochestie, Jones e Zaharov non sbagliano dall’arco. I giganti non mollano fino alla fine ma gli sforzi degli ultimi minuti non riescono a colmare il gap e la sfida si chiude 77-86 per i russi.

Dinamo Banco di Sardegna 77 – Lokomotiv Kuban 86

Parziali. (10-20; 24-19; 17-25; 26-22)

Progressivi. 10-20; 34-39; 51- 64; 77-86

Dinamo Banco di Sardegna. Johnson Odom 21 , Lacey 12 , Devecchi, Martin , Sacchetti 10, Lydeka 10, Savanovic 3, Carter 10, Stipcevic  11, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Lokomotiv Kuban. Collins 2 , Gabriel 13, Rochestie 11, Jones 21, Janning 13,Vougioukas 13, Balashov, Shukhovtsov 2,  Levshin 2, Zaharov 5, Broekhoff 4,  Kondakov.  All.  Fotios Katsikaris

Cagliari, 16 settembre 2016

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy