Dinamo-show a Padru,sconfitta la Sidigas Avellino

Dinamo-show a Padru,sconfitta la Sidigas Avellino

Vittoria autoritaria dei biancoblu a Padru, battuta la Scandone.

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna si impone con autorità sulla Sidigas Avellino nell’amichevole di Padru. Rivincita degli uomini di Federico Pasquini sulla formazione irpina dopo la sconfitta di domenica nella finale del Torneo Internazionale Tirrenia. Fin dai primi minuti del match sono i padroni di casa a dettare il ritmo della partita mentre gli ospiti paiono in affanno, probabilmente per la terza partita in pochi giorni. La Dinamo chiude il match 79-53 con ben uomini quattro uomini in doppia cifra: Johnson Odom (10 pt con 5/6 da due, 5 assist), Savanovic (13 pt e 4 falli subiti), Carter (10 pt, 5 rb) e Stipcevic (12 pt). Bene Lacey (9), Martin (8) e Sacchetti (8), buon debutto per Tau Lydeka (5 pt con il 100% al tiro e 4 rb).

Dinamo-Scandone, il remake. A distanza di tre anni Sassari e Avellino si ritrovano sul parquet di Padru per un’amichevole: il match di questa sera si inserisce nella quarta edizione del Festival Internazionale della Valle del Lerno 2016. Per la seconda volta in pochi giorni le due squadre si incontrano sul campo, domenica Avellino si è imposta di misura (65-64) nella finale del Torneo Internazionale Tirrenia. Nessuna novità in casa biancoverde mentre coach Pasquini avrà a disposizione Tau Lydeka.

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Johnson Odom, Lacey, Savanovic, Lydeka e Carter, coach Sacripanti risponde con Ragland, Leunen, Cusin, Randolph e Thomas. Buona partenza dei sassaresi che cercano subito il break con un intenso lavoro di squadra, Avellino sbaglia tanto e insegue (19-14). Nel secondo quarto la Dinamo scava il gap con un parziale di 10-2: la reazione campana innescata da Green e Ragland non argina il vantaggio, si va negli spogliatoi sul punteggio di 41-24. Al rientro dall’intervallo lungo i giganti si impongono con autorità, complice anche il lungo blackout offensivo della Scandone (71-41). Il copione degli ultimi dieci minuti rimane lo stesso con Sassari avanti e gli ospiti a inseguire, finisce 79-53.

Prossimo impegno nell’agenda dei giganti il Trofeo Città di Sassari “Mimì Anselmi” in programma domenica, 11 settembre, alle 20:30: nella prima al PalaSerradimigni la Dinamo incontrerà i campioni europei del Galatasaray. Un appuntamento ormai diventato tradizione nel precampionato biancoblu, questa volta impreziosito da uno scopo benefico: l’intero incasso del match sarà infatti devoluto in beneficenza in favore dei terremotati del centro Italia. Il main sponsor Banco di Sardegna raddoppierà l’incasso dando un corposo contributo al fine benefico del match.

Dinamo Banco di Sardegna 79 – Sidigas Avellino  53

(19-14; 22-10; 30-17; 8-12)

Dinamo Sassari. Casula, Johnson Odom 10, Casula, Lacey 9, Devecchi ,2 D’Ercole 2, Martin 8, Sacchetti 8, Lydeka 5, Savanovic 13, Carter 10, Stipcevic 12, Monaldi. All. Federico Pasquini.

Sidigas Avellino. Zerini 5, Ragland 8, Green 14, Bianco, Esposito 2, Molteni, Leunen 11, Cusin 7, Severini 2, Randolph 4, Thomas, Parlato. All. Stefano Sacripanti.

Uff.Stampa Dinamo Banco di Sardegna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy