Dolomiti Energia Trentino, nello scrimmage con Treviso arriva una vittoria

Dolomiti Energia Trentino, nello scrimmage con Treviso arriva una vittoria

I bianconeri tornano in azione battendo la De’ Longhi in amichevole.

di La Redazione

La Dolomiti Energia Trentino torna in azione nello scrimmage contro la De’ Longhi Treviso e vince 88-85 il match amichevole contro la formazione veneta, una delle “big” della Serie A2.

Match equilibrato alla BLM Group Arena, con i bianconeri partiti con il freno a mano tirato ma che con il passare dei minuti hanno ritrovato ritmo e geometrie: priva dei tre nazionali Flaccadori, Pascolo e Jovanovic, oltre che dell’assistant coach Lele Molin, la squadra bianconera ha avuto la possibilità di alzare i giri del motore in attesa del ritorno alla partita ufficiale del 3 marzo in casa contro la Sidigas Avellino (biglietti disponibili online a questo link) contro una squadra di A2 di grandi ambizioni e di grande tradizione come la De’ Longhi Treviso. Miglior realizzatore del match per i bianconeri Fabio Mian, autore di 16 punti con un bel 4/7 da tre.

La cronaca. Treviso si presenta con un piazzato di Tessitori e un gran canestro del debuttante Logan e prosegue con uno show dall’arco dei 6.75 che costringe coach Buscaglia al timeout dopo i centri di Imbrò, Tessitori e Burnett (4-15). L’ingresso in campo di Lechthaler (7 punti nel solo primo quarto) e Forray rianima un po’ i trentini, che chiudono comunque i primi 10’ sotto di 6 lunghezze sul 19-25.

Dopo il rapido botta-e-risposta fra Logan e Mian a tiri da tre punti è Hogue a provare a dare il cambio di marcia all’attacco dei suoi, ma la guardia ex Sassari e Avellino è implacabile dall’arco (3/3 nel giro di 3 minuti e 25-36 sul tabellone). La seconda tripla di Mian e i perfetti giochi a due fra Craft e Hogue riportano a tiro i bianconeri (36-41), che però tornano a disunirsi nel finale di quarto permettendo a Burnett e compagni di andare all’intervallo lungo in pieno controllo sul 42-53.

Un gioco da tre punti di Marble inaugura un terzo quarto in cui la Dolomiti Energia entra in campo con un’altra faccia: i rimbalzi di Gomes e il fosforo di Craft diventano presto l’antidoto allo scatenato Logan, 4 punti consecutivi di Mezzanotte forzano un altro timeout ospite (55-60). Una tripla di capitan Forray e poi una a fil di sirena di Mian danno improvvisamente ai padroni di casa il primo vantaggio della partita (67-66).

La seconda “bomba” di serata di Tessitori e i punti del solito Logan ridanno ossigeno alla De’ Longhi, Hogue sale in cattedra ma Burnett segna 5 punti in fila (75-77 a 3 minuti e mezzo da giocare). Gli ultimi istanti di match sono una battaglia punto a punto: Craft chiude il gioco da tre punti del vantaggio, Gomes infila la tripla che “spariglia” (83-79). A quel punto sono i tiri liberi di Marble a dare ai bianconeri il margine per poter gestire gli ultimi possessi.

Dolomiti Energia Trentino 88

De’ Longhi Treviso 85

(19-25, 42-53; 67-66)

Dolomiti Energia Trentino: Marble 17 (3/7, 0/2), Mian 18 (1/2, 4/7), Forray 10 (0/3, 3/6), Craft 8 (3/8, 0/1), Mezzanotte 6 (2/2, 0/3), Gomes 7 (2/4, 1/4), Kitsing, Doneda, Hogue 12 (5/6), Ladurner, Lechthaler 10 (2/2). Coach Buscaglia.

De’ Longhi Treviso: Tessitori 18 (5/10, 2/2), Logan 21 (5/5, 3/8), Burnett 18 (3/5, 3/7), Sarto ne, Alviti 5 (1/3 da 3), Barbante ne, Imbrò 10 (1/2, 2/4), Chillo 5 (2/5), Uglietti 2 (1/5), Severini 4 (2/3, 0/1), Lombardi 2 (0/3). Coach Menetti.

Arbitri: Yang Yao, Meneghini, Del Greco.

NOTE: Tiri da due: TN 18/34, TR 19/38. Tiri da tre: TN 8/23, TR 11/25. Tiri liberi: TN 28/39, TR 14/20. Rimbalzi: TN 33 (Hogue 7), TR 36 (Burnett 6). Assist: TN 18 (Gomes e Craft 4), TR 16 (Logan e Lombardi 3). Recuperi: TN 8 (Hogue e Craft 2), TR 4 (Logan 2).


Ufficio Stampa

DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy