Città di Cagliari – È già Vujacic show per Torino, Buducnost k.o.

Città di Cagliari – È già Vujacic show per Torino, Buducnost k.o.

Torino-Buducnost 94-91

Commenta per primo!

Versione bella della Fiat Torino che con cuore, grinta e classe, vola in finale nell’Internazionale Città di Cagliari battendo il Buducnost 94-91 con overtime. La Fiat Torino parte bene (8-5) ma viene riagguantata e superata dal Buducnost che sfrutta alcune palle perse e chiude il primo quarto a +8 (10-18). Nel secondo i gialloblù si riportano a -2, alzando le percentuali al tiro (9 i punti di Vujacic) ma nel finale subiscono alcune triple avversarie che fissano lo score sul 32-39. Il terzo quarto vede una Fiat Torino più tonica e quadrata, ben mixata tra schemi e individualità, con Poeta in regia. I gialloblù risalgono a -1 rimettendo in discussione la semifinale (56-57).
Quarto spettacolare, l’ultimo, con la Fiat Torino che ritrova il vantaggio su una tripla di Vujacic e poi combatte fino al termine, grazie ad un grande Patterson, per l’81-81 finale e l’overtime. Compattezza di squadra e individualità, con queste armi la Fiat Torino ha centrato un successo che, come ha detto al termine il DG Renato Nicolai “dà fiducia”.

La cronaca
Fiat Torino in Sardegna per la prima sfida del quadrangolare denominato International Città di Cagliari, 7.a edizione. Gialloblù in campo con quintetto iniziale formato da Poeta, Mazzola, Mbakwe, Patterson e Vujacic. Dalla parte opposta il Boducnost Podgorica, campione di Montenegro. I primi tre punti sono montenegrini (0-3) ai quali fa subito da contraltare un bel sottomano di Vujacic (2-3). Tripla di Mazzola a 7’40” dalla fine del quarto, per il primo vantaggio torinese (5-3). Pareggio slavo a 6’05” dalla conclusione (5-5). Mbakwe in lunetta per i primi liberi dell’incontro e l’1 su 2 del 6-5 Fiat Torino. Ancora il centro torinese ai liberi, questa volta per il 2 su 2 del +3 (8-5). Buducnost a -1 dopo due liberi a favore. Mancano 4’09” al termine. Iannuzzi in campo per la Fiat Torino e montenegrini avanti di 1 (8-9). Patterson ai liberi e Okeke a rilevare Vujacic. Fiat Torino nuovamente avanti di 1 (10-9). Ivanovic ai liberi per il Buducnost e altro sorpasso (10-11). Jones sul parquet per Torino ma è subito palla persa. Popovic capitalizza dalla parte opposta (10-13). Primo timeout a 3’03” dalla fine dei primi 10 minuti. Stoppato un tentativo da tre di Mazzola. Da sotto Barovic per il +5 Buducnost (10-15). Due palle perse, da una parte e dall’altra. Fuori Poeta e Mazzola, dentro Washington e Vujacic. Iannuzzi prova la tripla quasi al limite dei 24 secondi ma non va. Neppure la squadra avversaria colpisce nel ribaltamento di fronte. Manca 1 minuto. Dominano le difese. Ivanovic chiude il primo parziale con un canestro da tre (10-18).

Secondo quarto aperto dalla Fiat Torino con il quintetto composto da Jones, Iannuzzi, Okeke, Washington e Vujacic. I primi due punti sono ancora del Buducnost (10-20). Iannuzzi rompe il digiuno della Fiat Torino con un canestro da sotto (12-20). Ilic corregge a canestro per il 12-22. E’ la volta di Ivanovic colpire (12-24). Risponde Washington (14-24), ma il Buducnost non ci sta (14-26). Vujacic da due (16-26). Mancano 5’54” alla pausa lunga. In campo per la Fiat Torino anche Stephens. Infrazione di passi in attacco di Jones. Tripla sbagliata dei montenegrini e tripla realizzata da Jones sul ribaltamento di fronte (19-26). Torino serra le fila in difesa e trova un altro canestro con Vujacic (22-26). Timeout Buducnost. Si riparte e Vujacic riduce ancora le distanze (24-26). Nikolic trova la tripla per il nuovo +5 Buducnost (24-29). Stephens in lunetta per la Fiat Torino a 2’40” dalla seconda sirena. Riporta i suoi a -4. Poi Gordic e Washington (27-31). Tripla Buducnost (27-34). Stephens da tre, risponde (30-34). Buducnost sbaglia e Jones non spreca per il nuovo -4 (32-36). Altra tripla montenegrina con un tiro aperto e ben costruito (32-39). Mancano 28 secondi. Si chiude così il primo tempo della sfida del PalaPirastu.

Riparte il confronto. Fiat Torino alla ripresa con Patterson, Mazzola, Poeta, Mbakwe e Vujacic. Tripla immediata del Buducnost (32-42). Vujacic replica da campione (35-42). Bel rimbalzo in difesa di Trevor Mbakwe. La Fiat Torino ha palla in mano e Patterson conquista un fallo andando in lunetta. Due punti per il numero 13 gialloblù e score sul 37-42 quando il cronometro recita 8’12” al termine del quarto. Patterson prova la tripla ma non va e poi commette fallo in difesa mandando ai liberi Gordic. Il 29enne di Mostar li segna entrambi (37-44): 7’33” al termine della frazione. Mbakwe da sotto (39-44). Buducnost ancora a +7 e poi a +9 con Nikolic (39-48). Due punti di Mazzola (41-48), due dei rivali (41-50). Mancano 5’33”. Patterson nuovamente in lunetta. Esce Vujacic. Per Patterson 1 su 2, poi a segno Gordic e Poeta (44-52). Fiat Torino a -6 (46-52). A 3’29” torinesi con palla in mano e Patterson in lunetta, per un bel 2 su 2 (48-52). Il Buducnost commette fallo in attacco e a 3’18” la Fiat Torino ha la possibilità di ridurre ancora il disavanzo, dopo il timeout chiesto dal coach montenegrino, Dzikic. Gran soluzione di Patterson che mette una tripla con appoggi quasi inesistenti e di tabella, per il -1 Torino (51-52). Barovic in lunetta a 2’21”, con due realizzazioni (51-54). Buducnost di nuovo a +5 nell’azione successiva. Tripla di Washington su gran passaggio di Poeta e nuovo -2 (54-56). Altro libero in canestro per gli avversari di Torino. Risponde Poeta, dalla lunetta (56-57). Sono 20 i secondi ancora da giocare. Dentro Okeke e Iannuzzi per la Fiat Torino. Poeta prova la “preghiera” di chiusura ma non la mette. Si chiude il quarto sul 56-57.

L’ultimo quintetto d’avvio per Torino è con Washington, Patterson, Vujacic, Jones e Iannuzzi. Primi due punti di Patterson e vantaggio Torino (58-57). Timeout chiesto da Dzikic dopo poco più di 1 minuto. Volitivo Patterson che trova un recupero e ne fallisce un secondo per pochissimo. Ivanovic a canestro (difesa morbida di Torino) e 58-59. Tripla dall’angolo di Vujacic che sale a 16 punti e porta Torino a +2. Gibson replica con un’altra tripla (61-62). Washington in lunetta per Torino e 1 su 2 (62-62). Stoppata di Iannuzzi su Barovic, considerata fallosa e due liberi per il pivot del Buducnost (62-63). Mancano 7’19” all’ultima sirena. Ilic in contropiede scattato dopo una palla persa da Washington, per il +3 Buducnost (62-65). Timeout chiesto da coach Luca Banchi. Si riparte con la Fiat Torino in attacco e Vujacic in lunetta (1 su 2) per il 63-65. Passi in attacco dei rivali di Torino e pareggio di Iannuzzi (65-65). Mancano 5’41”. Poeta manda in lunetta Ivanovic e il Buducnost risale a +2 (65-67). Washington prova il tiro dalla lunga ma lo sbaglia. Mbakwe in campo per Iannuzzi. Torino sbaglia la ripartenza e commette un antisportivo che dà nuovo fiato ai montenegrini. La Fiat Torino si salva e contiene i “danni”. Ilic commette fallo su Washington e lo manda ai liberi. Ne centra uno e Torino si riporta a -3 (66-69). Bel canestro di Gibson (66-71) e poi palla persa dalla Fiat Torino. Due liberi per Nikolic, uno solo capitalizzato. Patterson da sotto e Fiat Torino a -4 (68-72). Fallo in attacco di Ilic e opportunità per Torino. Patterson subisce fallo e va in lunetta. Fiat a -2 (70-72). Palla persa dal Buducnost e i gialloblù hanno il possesso. Patterson schiaccia in modo perentorio e pareggia (72-72). Tripla di livello di Ivanovic (72-75). Blocco considerato irregolare di Mbakwe e a 1’48” la palla è nelle mani avversarie. Nikolic segna, conquista un supplementare e riporta i suoi a +6 (72-78). I punti di Patterson diventano 20 (74-78). Tripla di Poeta a 50 secondi dalla fine (77-78). Ivanovic sbaglia la tripla. Washington commette infrazione di passi e Banchi chiede timeout a 19 secondi dal termine. Washington spende subito il fallo su Gordic, che sbaglia il secondo dopo aver realizzato il primo (77-79). E’ la volta di Poeta andare in lunetta a 9 secondi dallo stop finale. Nuova parità (79-79). Timeout chiesto da Dzikic. Ivanovic in lunetta e Buducnost a +2 (79-81). Timeout chiesto questa volta da coach Luca Banchi a 7″ e 6 decimi. Rimessa in attacco di Torino e pareggio di Patterson (81-81). E’ overtime.

Partita che si è fatta via via sempre più vera e spettacolare. In campo per Torino Mbakwe (che commette subito il quinto fallo), Poeta, Vujacic, Washington e Patterson. Iannuzzi per Mabakwe. Primi liberi del Buducnost, realizzati, poi sorpasso della Fiat Torino con una tripla di Washington (84-83). Barovic ai liberi (1 su 2), per il nuovo pari (84-84). Patterson sbaglia una tripla ma sull’azione successiva Vujacic mette una gran tiro da tre (87-84). Il Buducnost perde palla a 3 minuti dalla fine e Torino riparte. Due errori, di Poeta e Washington non danno il +5 a Torino. Barovic riporta i suoi a -1 (87-86). Errore dalla lunga di Torino e canestro di Nikolic (87-88). Vujacic risponde subito per Torino (89-88). Gran lavoro in post basso di Iannuzzi che segna e conquista un supplementare (92-88, massimo vantaggio giallobù). Gibson a segno dalla lunga a 40 secondi dalla fine (92-91). Prova il tiro dalla lunga ancora il Buducnost ma lo sbaglia. Vujacic in lunetta a 2″36 dalla conclusione. Li segna entrambi (pur volendo l’errore sul secondo) e Torino sale sul 94-91. Timeout chiesto da Dzikic. Perde la palla il Buducnost e la Fiat Torino si impone 94-91 volando in finale. Troverà domani la vincente tra Sassari e Asvel.

Torino-Buducnost 94-91

Torino: Vujacic 24 pt; Poeta 9; Stephens 4; Patterson 21; Washington 12; Okeke 0; Jones 5; Mazzola 5; Mbakwe 7; Iannuzzi 7; Crusca ne; Garrett ne. All:Banchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy