Esclusiva Basketinside, alla scoperta dei giovani: intervista tripla con Renzi, Raspino e Laganà

Esclusiva Basketinside, alla scoperta dei giovani: intervista tripla con Renzi, Raspino e Laganà

Commenta per primo!

Sprazzi di gioco in una stagione maledetta per Biella, pochi minuti in campo a volte con difficoltà, a volte con l’incoscienza tipica della gioventù. Delusioni amarezze ma anche gioia e voglia di giocare di divertirsi e ci mancherebbe che non fosse così e allora a tutti e tre abbiamo fatto le stesse domande per conoscerli, per condividere con loro aspettative e stagione e per guardare al futuro, un futuro che si chiama Pallacanestro Biella.

Tommaso Raspino  # 8 1989   293 minuti giocati e 51 punti

Un giudizio sulla stagione della squadra?

Bè una stagione conclusa con una retrocessione non può e non deve essere considerata una stagione positiva, pur con mille alibi e scusanti, ma siamo arrivati ultimi.

Un giudizio e un commento sulla tua prestazione personale?

Il mio personale giudizio complessivo non è negativo, anzi. Personalmente mi sono riuscito a ritagliare i miei spazi e fare prestazioni notevoli difensive e in attacco, certamente non potevo e non si doveva avere sul mio primo anno in serie A aspettative superiori a queste. Poi la gara delle schiacciate è una cosa a parte, ma l’ho pur sempre vinta!

Cosa è mancato a questa squadra quest’anno?

Credo la costanza e la solidità del gruppo, nella mia seppur breve esperienza da professionista ho imparato che spesso si può colmare lacune tecniche e fisiche con l’unione del gruppo e il lavoro di squadra, cosa che quest’anno non ci è sempre riuscita.

Qual è stato il momento più bello  che hai vissuto in questa stagione?

Personale la gara delle schiacciate vinta davanti al nostro pubblico, di squadra la vittoria in casa con Cantù.

Quale invece quello più brutto?

L’ultima partita in casa, è stato veramente triste prendere coscienza realmente che era finita.

Un giocatore a cui ti ispiri e che vorresti imitare ?

Il mio amico Mine credo sia l’esempio da seguire, in campo.

Un episodio particolare che ti ha incuriosito ?

Andrea Renzi è un gran portiere!

Dove ti vedi il prossimo anno ?

Sinceramente non lo so, piacerebbe restare qui, per dare continuità al progetto e provare a risalire dove pallacanestro Biella merita di stare, ma ne riparleremo!

Domande personali (musica preferita – libri preferiti – cinema – cibo, vado pazzo per ecc) ?

Io vivo per la musica, non so classificarmi in un genere preciso, certo un po’ alternativo da quel punto di vista posso esserlo, ma è una questione di ideali e di indottrinamenti famigliari! Diciamo che sono a mio agio tra i cantautori. Non leggo molto se non Biografie e quindi il libro che ha accompagnato la mia crescita rimane il mio preferito: Harry Potter! Tra i mille film cito Radiofreccia e Santa Maradona, italiani e splendidi! Tra una canzone e un’altra tanta playstation!

Cosa fa Tommaso  quando non gioca?

Suono la chitarra! 

Segui altri sport ?

Seguo un po’ tutti gli sport, forse quello che mi appassiona di più dopo la pallacanestro è il tennis. Se credevo di sapere qualcosa di calcio, dopo aver conosciuto Andrea Renzi sono solo un pivello.

In NBA per quale squadra tifi ?

Lakers ,ma non è che mi interessi molto in realtà.. meglio l’Eurolega!

Andrea Renzi # 6 1989    201 minuti giocati e 61 punti

Un giudizio sulla stagione della squadra ?

la stagione della squadra è stata molto sfortunata, abbiamo vissuto momenti difficili e purtroppo non siamo sempre riusciti a superarli, la retrocessione è stata terribile da digerire, ma bisogna proseguire a testa alta perché abbiamo sempre cercato di ottenere il massimo risultato possibile.

Un giudizio e un commento sulla tua prestazione personale ?

non sono mai stato bravo nel giudicare le mie prestazioni individuali, ma finché esco dal campo, in allenamento o in partita, e sento di aver dato tutto sarò sempre soddisfatto del mio operato, indipendentemente se i tiri vanno dentro o fuori

Cosa è mancato a questa squadra quest’anno ?

il tempo. ne avessimo avuto di più, per lavorare e crescere insieme avremmo potuto ottenere risultati migliori, ma purtroppo i giocatori “giusti” sono arrivati un po’ troppo tardi.                                                                                                                                                              

Qual è stato il momento più bello  che hai vissuto in questa stagione ?

probabilmente la vittoria fuori casa a Caserta, lì ho creduto veramente che avremmo potuto salvarci.

Quale invece quello più brutto ?

tra i tanti momenti di amarezza di questa stagione scelgo quello della sconfitta in casa con cremona.                                                                                                                                                                                                         

Un giocatore a cui ti ispiri e che vorresti imitare ?

partendo dal presupposto che mi piace essere me stesso, in campo e fuori, ammiro particolarmente il modo di giocare di luis scola

Un episodio particolare che ti ha incuriosito?

più che incuriosito, direi sono stato estasiato dall’atteggiamento della nostra tifoseria ,soprattutto nel dimostrare vicinanza e affetto alla squadra anche quando eravamo matematicamente retrocessi. non è da tutti e molti di noi giocatori lo hanno capito

Dove ti vedi il prossimo anno?

spero con tutto il cuore a biella!! per ripartire insieme…                                                                                                                                 

Domande personali (musica preferita – libri preferiti – cinema – cibo, vado pazzo per ecc)

musica: Guccini, gemelli diversi. una canzone:  don Chisciotte di Guccini . libri: Sepulveda  e tutti i suoi libri. cinema: Frankenstein junior e l’armata Brancaleone. cibo: pansoti con la salsa di noce . vado pazzo per : chi ci crede sempre .                                                      

Cosa fa Andrea quando non gioca?

guardo la Sampdoria o altre partite di calcio, leggo, passo del tempo con persone care e mi rilasso.                                                         

Seguite altri sport se si quali

seguo moltissimo il calcio, la Sampdoria è la mia squadra del cuore. inoltre sono un grande appassionato di ciclismo, considero i ciclisti come dei veri e propri eroi e pertanto non mi lascio condizionare da chi generalizza e accusa tutti di doping

In NBA per quale squadra tifi

io ho la tendenza a tifare per il più debole o per lo meno per coloro che non hanno vinto mai. negli anni 90 c’era la “mania” di Jordan e io, un pò per andare contro tendenza, tifavo Utah di Stockton, Malone e hornacek. da lì mi è rimasta la passione per questa squadra e non mi è più passata.  

Marco Laganà  # 9 1993  313 minuti giocati 99 punti

Un giudizio sulla stagione della squadra ?

Il risultato parla chiaro, non è stata un’annata facile e fortunata purtroppo

Un giudizio e un commento sulla tua prestazione personale ?

E’ stato il mio primo vero anno da professionista, non sono stato impegnato con costanza, sicuramente per me non è stato facile anche in seguito ad i risultati della squadra. Ho cercato sempre di dare il massimo, a volte bene a volte meno. In ogni caso, devo fare sempre meglio

Cosa è mancato a questa squadra quest’anno ?

Purtroppo il susseguirsi delle sconfitte ci ha tolto serenità e tranquillità mentale nell’affrontare le partite. A questo, si sono aggiunti anche infortuni di giocatori chiave per noi.

Qual è stato il momento più bello  che hai vissuto in questa stagione ?

sicuramente la prima vittoria con Caserta, dopo essere rientrato da un infortunio lungo, e la vittoria davanti ai nostri tifosi contro Cantù

Quale invece quello più brutto ?

Il giorno in cui abbiamo avuto la certezza matematica della retrocessione

Un giocatore a cui ti ispiri e che vorresti imitare ?

Mi ispiro a diversi giocatori e da ognuno cerco di prendere il meglio

Dove ti vedi il prossimo anno ?

Il prossimo anno mi vedo in una squadra dove ho la possibilità di crescere ulteriormente e giocare con continuità. Io qui a biella sto benissimo. Se dovessi rimanere qui sarei felicissimo.

Domande personali (musica preferita – libri preferiti – cinema – cibo, vado pazzo per ecc)

Rap, Eminem. libro: Assassin’s Creed. Pasta alla Carbonara. Vado pazzo per la mia famiglia!!!

Cosa fa Marco quando non gioca?

quando non gioco, vado in giro con amici o gioco alla playstation,

Segui altri Sport?

Seguo il calcio ed il tennis.

In NBA per quale squadra tifi?

in NBA tifo per i New York Knicks.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy