Granarlo Bologna, si punta alla conferma di White. Possibile il ritorno di Gigli

Granarlo Bologna, si punta alla conferma di White. Possibile il ritorno di Gigli

Commenta per primo!

Il 3 a 0 rimediato nei quarti di finale playoff dall’EA7 Emporio Armani Milano, non sembra aver rassegnato la Granarolo Bologna, che già in questi giorni si sta muovendo sul mercato per pianificare la prossima stagione. In controtendenza rispetto agli ultimi anni, la società bianconera è intenzionata a confermare gran parte dei protagonisti di questo ottimo campionato: Ray (oltre 17 punti di media), Fontecchio (miglior under 22), coach Valli e tutto lo staff tecnico sono già stati rinnovati, ed ora la società si sta operando per mantenere a Bologna anche Gaddy (in grande crescita nella seconda parte di stagione), Hazell (quasi 20 punti di media da fine dicembre) e Mazzola. In più potrebbe arrivare una sorpresa: la clamorosa conferma di Okaro White, una delle ali più promettenti viste quest’anno in Italia; un’impresa non semplice a causa del probabile interessamento per il prodotto di Florida State da parte di club che fanno l’Eurolega.

Quasi sicuro l’addio di Reddic, non sono invece altrettanto scontati quelli di Cuccarolo ed Imbrò: il centro di Asolo ha disputato una stagione comunque sufficiente, ma certo se c’è la possibilità di firmare giocatori dotati di maggiore talento, potrebbe essere sacrificato; il play siciliano è attualmente sotto contratto ed una sua cessione, potrebbe avvenire tramite prestito.

Sul fronte nuove arrivi, la Virtus pare avere come obiettivi tre ritorni: Ndudi Ebi, uno dei pochi a salvarsi nella sfortunata stagione 2013/2014 e sicuramente un pretoriano di Valli, Michele Vitali, cresciuto nel settore giovanile virtussino, e Angelo Gigli. Il lungo nativo di Pietermaritzburg, in Sudafrica, andrebbe a rinforzare il settore, nel quale le Vunere hanno sicuramente meno qualità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy