Grissin Bon, per Strautins contratto da professionista

Grissin Bon, per Strautins contratto da professionista

Reggio Emilia ha messo sotto contratto il giovane lettone Arturs Strautins.

Commenta per primo!

Pallacanestro Reggiana comunica che l’atleta Arturs Strautins ha accettato la proposta che lo legherà alla società biancorossa fino al giugno 2020.

Strautins, guardia/ala di 198 cm, nato il 23 ottobre 1998 a Jurmala (Lettonia), nella stagione appena conclusasi ha proseguito il percorso delle giovanili con le formazioni U nder 18 ed Under 20 ed è stato aggregato in pianta stabile alla prima squadra, con la quale è andato a referto per 21 volte in Serie A; in Eurocup il lettone ha esordito a Ludwigsburg il 27 ottobre 2015 giocando 7 gare di Regular Season e 3 di “Last 32”. Proveniente dal DSN Riga, con i quali ha disputato la stagione sportiva 2013/2014 a livello senior, Strautins è arrivato a Reggio Emilia nell’estate 2014.

“Con Strautins continua il nostro percorso di inserimento in prima squadra di giocatori sfornati dal nostro settore giovanile, peraltro nel suo caso già iniziato la scorsa stagione – ha dichiarato il Direttore Sportivo biancorosso Alessandro Frosini – Arturs ha già dimostrato di poter reggere l’impatto fisico della serie A, ma noi sappiamo e lui sa che dovrà migliorare ancora tanti aspetti tecnici; lavoreremo molto su di lui in completa sinergia tra prima squadra e settore giovanile al fine di crearci in casa un nuovo valore aggiunto per la nostra società”.

“Per prima cosa ci tengo a ringraziare la Pallacanestro Reggiana per questa grande opportunità. In questi due anni mi sono trovato benissimo a Reggio Emilia grazie anche al tempo che lo staff sia del settore giovanile sia della prima squadra hanno investito su di me – queste le prime parole dell’esterno di Jurmala da neo professionista – Oltre alla gioia per questo primo contratto, sono consapevole che dovrò continuare a lavorare duro, impegnandomi ogni giorno per cercare di diventare un giocatore migliore. Un ringraziamento speciale va anche alla mia famiglia che mi sta aiutando tanto in questa esperienza lontano da casa”.

Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy