Guida ai playoff – Dinamo Banco di Sardegna Sassari

Guida ai playoff – Dinamo Banco di Sardegna Sassari

Commenta per primo!

Dinamo Banco di Sardegna Sassari:

Dopo la seconda affermazione consecutiva di Sassari nelle Final Eight di Desio contro Milano, i sassaresi sono balzati per gli addetti ai lavori come i più seri candidati a competere contro i lombardi per la conquista del titolo di campioni d’Italia. Una squadra, la Dinamo, che ha sempre regalato momenti di alti e bassi in questa stagione, che l’ha vista competere non solo in campionato ma anche in Europa. In Regular Season i sardi, dopo le vittorie di Varese e Venezia a fine dicembre, erano riusciti a raggiungere la seconda piazza tallonati da Venezia e Reggio, ma tra fine marzo e aprile gli uomini di Sacchetti sono caduti per ben quattro volte di fila in campionato, riprendendosi solo nelle ultime due giornate contro gli stessi lagunari e in trasferta a Cremona.

Le sconfitte contro Milano, Reggio Emilia, Varese e Caserta sono costati il secondo posto, con i sardi che hanno perso campo nei confronti di Venezia, Reggio Emilia e la sorpresa Trento chiudendo la regular season in quinta posizione con 38 punti.

Proprio i trentini saranno gli avversari forse più scomodi per i sassaresi che dovranno vedersela contro una matricola terribile che nella stagione regolare ha già fatto piangere la Dinamo sia in trasferta che a Sassari. Troppe le partite gettate alle ortiche da Sassari, forse per una troppa sufficienza nei confronti dell’avversario e un approccio spesso sbagliato nei terzi periodi. E questo è proprio il caso della gara di andata contro Trento e forse preludio a quello che sarebbe successo in seguito, con i sardi spreconi e i trentini vogliosi di entrare a far parte delle grandi del nostro campionato.

Da non sottovalutare poi l’esordio nei playoff con il fattore campo a sfavore, dettaglio che manca alla Dinamo dalla stagione 2011 quando i sassaresi giocarono contro Milano la prima partita della loro storia nella post season. Con due gare da giocare fuori casa, in un PalaTrento che vorrà spingere i propri beniamini ad una storica semifinale scudetto non sarà facile per gli uomini di Sacchetti, ma la Dinamo ha tutte le carte in regola per poter espugnare il campo trentino, o almeno riportare a Sassari la serie a suo favore. Ci vorranno certamente tutti gli effettivi al meglio della condizione, con Logan, Dyson, Sanders, Brooks e Lawal nella miglior forma ed una panchina, formata dai soliti noti del gruppo italiano, con Sacchetti, Devecchi, Formenti, Chessa e capitan Vanuzzo, ma attenzione anche a Sosa, che dopo essere finito fuori rosa è stato reintegrato, e potrebbe dare un grosso apporto ai suoi.

Quintetto:

 Jerome Dyson (16.2 pt, 3.9 rimbalzi, 4.3 assist)

  David Logan (16.8 pt, 2.9 rimbalzi, 2.9 assist)

 Rakim Sanders (12.2 pt, 3.5 rimbalzi, 1.3 assist)

 Jeff Brooks (8.7 pt, 7.5 rimbalzi, 1.3 assist)

 Shane Lawal (10.9 pt, 9.2 rimbalzi, 1.2 assist)

Panchina:

Edgar Sosa

Giacomo Devecchi

Massimo Chessa

Brian Sacchetti

Matteo Formenti

Cheikh Mbodj

Manuel Vanuzzo

Kenneth Kadji

Precedenti:

Nella 10° Giornata di andata giocata il 15 dicembre la Dolomiti Energia Trento sconfisse la Dinamo Banco di Sardegna Sassari per 104-82, con una prova magistrale di Tony Mitchell che mise a segno 24 punti e un Keaton Grant autore di 16. Nel ritorno giocato il 4 marzo stessi protagonisti ma a campi invertiti, furono ancora gli uomini di Buscaglia ad avere la meglio su una Dinamo stanca e fuori condizione che cedette il campo ai trentini per 84-92.

Pronostico:

Semifinale

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy