Il Bayern batte 82-71 la Dolomiti Energia di un super Hogue

Il Bayern batte 82-71 la Dolomiti Energia di un super Hogue

I tedeschi, trascinati da Booker e Djedovic (12 a testa), battono i bianconeri penalizzati dalle troppe perse (18).

Commenta per primo!

Inizia con una sconfitta che non fa male la pre-season della Dolomiti Energia Trentino, battuta in un PalaGarda affollato da un migliaio di tifosi da un Bayern Monaco parso più pronto e brillante della squadra aquilotta. 82-71 il punteggio della sfida a favore della formazione tedesca, che priva di Renfroe e di coach Djordjevic, atteso solo nella tarda serata a Riva del Garda, ha trovato nelle prestazioni di Bryce Taylor (10), Devin Booker (12) e Nihad Djedovic (12) i propri punti di riferimento. Assai incoraggianti, in casa trentina, i segnali lanciati da Dustin Hogue (20), David Lighty (13) e Riccardo Moraschini (9), con Isacco Lovisotto (7) bravissimo a sfruttare al massimo i minuti di campo concessigli da coach Buscaglia, ancora privo di Filippo Baldi Rossi (ormai vicino al pieno recupero dall’infortunio della scorsa stagione) e Joao Gomes (impiegato con la nazionale portoghese).

La cronaca: la Dolomiti Energia, al lavoro da una sola settimana, parte contratta facendo molta confusione nella metà campo offensiva (4 perse in 3 minuti). Il Bayern ne approfitta andando dentro l’area a cercare la fisicità di Devin Booker, e trovando sul perimetro i punti di Bryce Taylor (10-2). Coach Buscaglia prova a mettere un po’ d’ordine nel suo attacco con il time out, ma è solo grazie all’energia di Dustin Hogue (6) e alle percussioni di Lighty che la squadra aquilotto evita il naufragio: al primo break è 20-14 con 8 di Booker tra i bavaresi.
Nel secondo quarto sale in cattedra Alex King, prima con il siluro dai 6,75 e poi smazzando assist (4) per i compagni (31-19). Trento arranca paurosamente, ma Lighty restituisce coraggio ai bianconeri portando a casa il ferro in transizione con la schiacciata contro difesa in recupero, e poi rubando di nuovo il pallone per un facile lay up in campo aperto (31-23). Il Bayern continua a martellare con Djedovic e Balvin (6 a testa), Forray limita i danni rispondendo con un bel recupero in tuffo e successivo assist per Hogue, e poi mettendo in ritmo Flaccadori per il tiro da 3 punti. Al break lungo è 43-30 per i tedeschi, con Trento aggrappata alla gara grazie ai 12 di Hogue e ai 9 di Lighty. Di rientro dall’intervallo il Bayern tenta la fuga (46-30), ma le percussioni del guizzante Craft, le quattro ruote motrici di un solidissimo Hogue (16) e la voglia di Moraschini tengono i bianconeri in partita (53-43). Le bombe di Taylor e Djedovic fanno male alla Dolomiti Energia (59-43), ma non quanto il cattivo bilanciamento offensivo che regala a Balvin il gioco da tre punti del 62-43. La gara sembra scappare via a Trento, che si consola con i confortanti segnali lanciati da Isacco Lovisotto (4 punti e 2 rimbalzi): al 30′ e 67-49. Scrimmage o no, i bianconeri non ci stanno a calare di intensità davanti a un migliaio abbondante di tifosi: Lighty con la penetrazione, e Lovisotto con la tripla, tengono vive le speranze della Dolomiti Energia (69-56). Djedovic e Redding però hanno altri programmi per la serata, e chiudono il conto dall’arco dei tre punti. Nei minuti conclusivi Maurizio Buscaglia dà spazio a tutti i suoi giovani, e Diego Flaccadori arrotonda il proprio bottino personale (9), fissando il punteggio finale sull’82-71 con la schiacciata in contropiede. Per la Dolomiti Energia ora dieci giorni di lavoro prima del prossimo impegno agonistico, in programma a Varese con il torneo dei consorzi.

BAYERN MONACO – DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 82-71 (20-14, 43-30, 67-49)

BAYERN MONACO: Beyschlag 0 (0/4, 0/1), King 5 (1/2 da 3), Weidemann 0, Lucic 9 (1/2, 1/3), Djedovic 12 (3/3, 1/3), Redding 7 (2/3, 1/2), Balvin (11 (5/7), Kovacevic 3 (1/1), Gavel 2 (1/2, 0/2), Ogunsipe 0 (0/2 da 3), Booker 12 (6/7, 0/1), Jallow 0, Kleber 11 (2/4, 2/5), Taylor 10 (1/2, 2/2). Coach: Bjedov

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Bernardi 0, Craft 2 (1/5, 0/1), Jefferson 6 (3/5), Baldi Rossi ne, Moraschini 9 (2/3, 0/2), Forray 5 (0/3, 0/3), Flaccadori 9 (3/5, 0/2), Lovisotto 7 (2/2, 1/2), Hogue 20 (9/13, 0/2), Lighty 13 (4/5, 0/3), Lechthaler 0, (0/2). All: Buscaglia.
ARBITRI: Stefano Del Greco, Nicola Ranaudo e Roberto Begnis.

NOTE: TIRI LIBERI: Bayern 14/17, Dolomiti Energia (20/29). TIRI DA DUE: Bayern 22/35, Dolomiti Energia 24/43. TIRI DA TRE: Bayern 8/23, Dolomiti Energia (1/15). RIMBALZI: Bayern 30, Dolomiti Energia 34. ASSIST: Bayern 15, Dolomiti Energia 10.
DUSTIN HOGUE (Ala DOLOMITI ENERGIA): “E’ stato un ottimo allenamento per noi. Ci siamo cercati tanto in attacco, ci siamo aiutati in difesa, e abbiamo tutti dimostrato voglia di lavorare assieme per costruire la nostra stagione. Dobbiamo essere soddisfatti di quanto fatto. Io già idolo dei tifosi (ride, accerchiato dai giovani minicestisti di Riva e Arco, ndr)? Ai fan piace chi mette il cuore e dà tutto, e io, come i miei compagni l’ho fatto”.


Ufficio Stampa

DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy