Il trofeo Città di Sassari va all’Aek Atene, Sassari k.o

Il trofeo Città di Sassari va all’Aek Atene, Sassari k.o

Commenta per primo!

La formazione greca conquista il trofeo Città di Sassari intitolato al compianto dirigente Mimì Anselmi, in una partita punto a punto. Loukas Mavrokefalidis MVP del match con 18 punti, 7 rimbalzi, 4 falli subiti e 2 assist.

In una partita tirata punto a punto la corazzata dell’AEK Atene conquista il Trofeo Città di Sassari-Mimì Anselmi nell’ultimo possesso utile. Ai padroni di casa non bastano un super Joe Alexander (13 punti) e Christian Eyenga (11): nell’ultima azione Varnado sbaglia i liberi che valgono la vittoria e la palla balla sul ferro.

La scena.  Questa sera al PalaSerradimigni i giganti biancoblu fanno il loro esordio nelle mura casalinghe: l’ultimo incontro risale al 24 giugno 2015 quando, dopo tre overtime in una delle più belle gare di sempre, gli uomini di Meo Sacchetti avevano allungato la serie a quella Gara 7 che li avrebbe laureati campioni d’Italia. Dopo le buone prove di Olbia e Nuoro Devecchi e compagni si preparano ad affrontare l’AEK Atene e ricevere l’abbraccio del popolo biancoblu in occasione del Trofeo intitolato all’indimenticato Mimì Anselmi. Curiosa coincidenza la presenza di due papà-allenatori e figli- giocatori come Meo e Brian Sacchetti e Dragan e Dusan Sakota. Presenti sugli spalti gli atleti di Gerico ospitati per uno stage dall’associazione Ponti non muri, ai quali il PalaSerradimigni dedica un lungo applauso.  Prima della palla a due scambio di doni tra le due squadre: il presidente Sardara regala al numero uno del club greco Makis Angelopoulos un cesto di specialità nostrane, offerto da Kara Sardegna, anche i due capitani Devecchi e Sakota si scambiano dei presenti a celebrazione della grande stima tra le due formazioni che si incontreranno anche lunedì nella cornice dell’Expo di Milano.

Il match. Coach Sacchetti manda in campo Haynes, Petway, Logan, Eyenga e Varnado, coach Sakota risponde con Warren, Hairston, Katsivelis, Mavrokefalidis e Orton. Avvio contratto per entrambe le squadre che trovano il ritmo dopo tre minuti di gioco, Warren apre i giochi per l’Aek, Petway scaglia la tripla che inizia le danze dei padroni di casa. Sei punti degli ospiti firmano l’allungo giallonero (10-16), l’ingresso in campo di Alexander riporta la Dinamo a un possesso di distanza ma gli uomini di coach Sakota firmano un break di 5 punti e chiudono il primo quarto 17-24. Entrano bene nella seconda frazione i padroni di casa con gli italiani a referto (Sacchetti, D’Ercole senza paura dall’arco e Devecchi): Dinamo avanti 30-28. Mavrokefalidis spadroneggia sotto canestro e si porta in doppia cifra, gli uomini di Meo Sacchetti possono contare sull’intensità di Alexander (10 punti in 11 minuti), il primo tempo finisce 44-42. Al rientro dall’intervallo lungo continua il punto a punto tra le due squadre, Eyenga guida la Dinamo con 7 punti in pochi minuti ma Mavrokefalidis conduce i suoi (57-60). I padroni di casa aprono gli ultimi dieci minuti con 6 punti che scavano il gap, colmato da Katsivelis e Warren con i gialloneri che mettono la testa avanti (69-70). Ancora punto a punto, la partita si decide negli ultimi secondi: 73-74 con poco meno di 8 secondi sul cronometro Logan serve Varnado per la schiacciata: c’è il quinto fallo di Mavrokefalidis che manda il centro biancoblu in lunetta. Il numero 32 della dinamo fa 0/2, prova a infilare il tap ma la palla rimbalza sul ferro. Finisce 73-74, l’AEK Atene conquista il Trofeo Città di Sassari- Mimì Anselmi,

Premiazione. Momento suggestivo quello della premiazione: i vincitori del Trofeo dedicato a Mimì Anselmi dell’AEK Atene ricevono il premio dal vice presidente della Dinamo Gianmario Dettori, la formazione isolana seconda classificata dal GM biancoblu Federico Pasquini.  La Sig.ra Marina Dessì Berlinguer, ricordando suo marito, l’avv. Paolo Berlinguer, scomparso nel 2002 e la sua grande passione per la Dinamo, di cui è stato vice-presidente per lungo tempo,a partire da questa stagione  favorirà annualmente l’inserimento di uno o più bambini a partecipare nel camp estivo per piccoli che la società Dinamo attiva ogni anno nella nostra città. La signora Berlinguer premia l’MVP del match, Loukas Mavrokefalidis.

Dinamo Banco di Sardegna 73 – AEK Atene 74

Parziali: 17-24; 17-18; 13-18; 16-14.

Progressivi: 17-24; 44-42; 57-60; 73-74.

Dinamo Sassari – Haynes 7, Petway 13, Logan 4, Formenti 3, Togashi, Pellegrino, Devecchi 2,  Alexander 13, D’Ercole 9,  Marconato, Sacchetti 6, Eyenga 11, Varnado 5. All. Meo Sacchetti.

AEK Atene – Papantoniou 2, Carter 7, Warren 15, Hairston 8, Moraitis, Sakota 5, Paulos, Katsivelis 8, Mavrokefalidis 18, Sarikopulos 6, Cohadarevic, Orton 5. All. Dragan Sakota.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy