Karl e Bell ancora decisivi, Verona deve alzare bandiera bianca

Karl e Bell ancora decisivi, Verona deve alzare bandiera bianca

Commenta per primo!

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – TEZENIS VERONA 67-59 (19-13, 14-11, 20-21, 14-14)

GRISSIN BON: Mussini 5, Filloy 10, Karl 13, Brunner ne, Antonutti , Bell 16, Frassineti 6, Anumba ne, Pini 2, Cervi 12, Silins 3, Rovatti ne . Coach: Menetti.

TEZENIS: Grande 5, Smith 14, Taylor 10, Reati 2, Carraretto 8, Gueye ne, Boscagin 4, Callahan 2, Salafia ne, Gandini 8, Da Ros 6. Coach: Ramagli.

SUZZARA – Buon test per la Grissin Bon contro la Tezenis Verona a Suzzara. I ragazzi di coach Menetti si impongono per 67-59 dopo una gara maschia e combattuta. Primo e secondo quarto di marca biancorossa con Cervi dominante sotto le plance e Karl solido, mentre nella ripresa la partita risulta più equilibrata grazie alla verve degli scaligeri condotti dai guizzi di Smith e Gandini. Nel finale riallungo reggiano grazie a Troy Bell, il quale con 16 punti si laurea best scorer di giornata. Prossimo impegno dei biancorossi mercoledì a Pistoia per uno scrimmage a porte chiuse.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy