La Dinamo Sassari conquista il 3º Torneo Geovillage, Bamberg battuta

La Dinamo Sassari conquista il 3º Torneo Geovillage, Bamberg battuta

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna si aggiudica la terza edizione del Torneo Geovillage, battendo dopo un overtime il Brose Baskets Bamberg 83-78. Trascinatori per i campioni d’Italia David Logan, autore di 23 punti, Christian Eyenga (17) e Marquez Haynes (14). Per il secondo anno consecutivo i giganti si aggiudicano il trofeo del torneo internazionale in scena al Geopalace, organizzato dal Geovillage Sport&Resort e Costa Eventi: Devecchi e compagni hanno dimostrato sul parquet il giusto cinismo, senza scoraggiarsi dopo il gap costruito da Bamberg  recuperando lunghezze, e riacciuffando la partita portata all’overtime dai tedeschi.

La scena. Tutto pronto per la finale della terza edizione del Torneo Geovillage: a sfidarsi sul parquet del Geopalace i campioni d’Italia della Dinamo Banco di Sardegna e quelli tedeschi del Brose Baskets Bamberg. Una sfida che profuma di Eurolega con gli uomini di Meo Sacchetti pronti ad affrontare la seconda sfidante del gruppo D attesa nella regular season di Eurolega. Per la seconda partita di precampionato dei giganti il palazzo olbiese, adiacente al Geovillage Sport&Resort, struttura di riferimento per il terzo anno consecutivo della preparazione atletica biancoblu, è sold out, gremito di tifosi provenienti da tutta l’isola. Grazie alla sinergia con il nuovo sponsor Tiscali la finale della terza edizione del Torneo sarà trasmessa in streaming sul sito ufficiale della Dinamo Banco di Sardegna www.dinamobasket.com: un servizio unico offerto ai tifosi dei campioni d’Italia con una squadra proiettata sempre più sotto i riflettori nazionali e internazionali. Grande curiosità sugli spalti per la presenza di Joe Dumars, stella NBA, all of famer, bandiera e oggi general manager della franchigia dei Detroit Pistons. Dumars, ospite in questi giorni della famiglia Datome, ha assistito al match dei campioni d’Italia: un segnale chiaro e inequivocabile di come oggi la Dinamo sia conosciuta e apprezzata anche oltreoceano.

Il match. Coach Sacchetti manda in campo Haynes, Petway, Logan, Varnado ed Eyenga, coach Trinchieri risponde con Theis, Wanamaker, Mueller, Miller e Olaseni. Miller apre i giochi dall’arco, gli rispondono Varnado ed Eyenga. Wanamaker si iscrive a referto e Logan entra in partita con due triple (11-7). Petway ispirato dall’arco allunga ancora seguito da Logan in contropiede: coach Trinchieri ci vuole parlare su. Miller, Idbihi e Heckmann recuperano lunghezze e dopo dieci minuti il tabellone dice 17-15. Per tre minuti il risultato è cristallizzato, sono Miller, Wanamaker e Muller a sbloccare i tedeschi firmando parità e sorpasso del Bamberg (17-21). È Eyenga a interrompere il digiuno dei suoi con una bimane che entusiasma i 1300 del Geopalace, Sacchetti non sbaglia dalla lunetta e Petway va fino in fondo. Il numero 14 biancoblu mette a segno il gioco da 4 punti firmando il sorpasso dei campioni d’Italia. Ancora Brian a seminare gli avversari ed Eyenga a infilare la schiacciata che chiude il primo tempo 30-24. Al rientro dall’intervallo lungo è Varnado a riaprire le danze ma Bamberg recupera lunghezze con Theis, Wanamaker e Idbihi riportandosi in parità; Varnado e Logan allungano ancora (41-37). Togashi trova la tripla che infiamma il Geopalace, ma Bamberg non ci sta e con un 2+1 di Dragovic e un 3+1 di Miller firma il sorpasso. I giganti biancoblu dalla lunetta si riportano in parità, Olaseni mette il canestro che chiude la terza frazione 47-49. Nei primi minuti dell’ultima frazione il Brose Baskets bombarda dall’arco con tre triple di Staiger che portano il vantaggio del Bamberg in doppia cifra, Haynes e Logan accorciano ma la guardia tedesca ha la mano calda e punisce ancora dalla lunga distanza. Eyenga e Haynes prendono per mano la squadra portando i giganti a una sola lunghezza di distanza con poco più di un minuto sul cronometro. Logan è glaciale e firma il sorpasso con una tripla che fa esplodere il pubblico, Eyenga dall’angolo non sbaglia e il tabellone dice 72-67 con 12 secondi da giocare. Gli uomini di Andrea Trinchieri si riportano a -2 con Staiger e chiudono in parità con Theis in lunetta: si va all’overtime. Nei cinque minuti supplementari la Dinamo mette la testa avanti con Varnado, Logan e Sacchetti mentre Idbihi, Wanamaker e Theis tengono a galla il Brose. Una tripla di Logan e una giocata sottocanestro di Haynes permettono a Sassari di stare avanti, è ancora il professore dalla lunetta a chiudere il match 83-78. La Dinamo si aggiudica per il secondo anno consecutivo il Torneo Geovillage.

Brose Baskets Bamberg 78 – Dinamo Banco di Sardegna 83

Dinamo – Haynes 14, Petway 8, Logan 23, Formenti 1, Togashi 3, Pellegrino, Devecchi,  Alexander, D’Ercole,  Marconato, Sacchetti 9, Eyenga 17, Varnado 8. All. Meo Sacchetti

Bamberg – Staiger 14, Theis 10, Wanamaker 19,  Mueller 2, Kratzer, Taras, Miller 11, Dragovic 3,  Olaseni 9,  Heckmann 2,  Idbihi 8, Dumars.  All Andrea Trinchieri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy