La Virtus Roma a Trento per proseguire la corsa ai playoff

La Virtus Roma a Trento per proseguire la corsa ai playoff

Prosegue la rincorsa ai playoff dell’Acea Virtus Roma, che  affronterà oggi pomeriggio in trasferta la Dolomiti Energia Trento nella 28° giornata di Serie A (palla a due ore 18.15, diretta su RomaUno e Roma Radio). Trento finora si è rivelata una delle sorprese del campionato: ripartita dallo zoccolo duro degli italiani che lo scorso anno ha conquistato la promozione nella massima serie, la squadra bianconera è già certa della qualificazione ai playoff. A 3 turni dal termine della stagione regolare la Dolomiti Energia si trova al quinto posto in classifica, con ancora la possibilità di poter agganciare la quarta posizione. Uno dei punti di forza è l’attacco, il terzo della Serie A con 81.3 punti di media a partita, guidato dall’americano Tony Mitchell, miglior marcatore del campionato con ben 21 punti per gara. Nell’ultima gara l’Aquila ha trovato la sconfitta a Venezia, interrompendo una striscia di ben cinque vittorie consecutive.
La Virtus si ritrova ad affrontare di nuovo un cambiamento nel roster dopo l’ingaggio di Mika Vukona in sostituzione dell’infortunato Bobby Jones: il neozelandese, arrivato mercoledì, ha svolto ieri mattina il secondo allenamento con la squadra, ed esordirà oggi al PalaTrento. Quella di oggi sarà anche una gara speciale per Lorenzo D’Ercole: il capitano infatti taglierà il traguardo delle 300 presenze in Serie A.

Coach Luca Dalmonte ha presentato ieri la partita con queste parole: «Nella nostra personale serie playoff il valore aggiunto è sicuramente rappresentato dai turni esterni: di fronte al tempo che corre veloce la gara contro Trento è la prima possibilità a disposizione, una chance importantissima nella nostra ricorsa. Il campo, vero giudice supremo, ha sentenziato fino ad oggi le qualità del campionato disputato dall’Aquila Basket. La responsabilità individuale dell’uno contro una sarà la base del nostro castello difensivo, il “cuore” tecnico della partita; offensivamente il modo in cui riusciremo a proporci di squadra sarà il secondo punto focale per dare il giusto senso alla nostra partita».

Arbitreranno l’incontro i signori Luigi Lamonica (Roseto degli Abruzzi, TE), Mark Bartoli (Trieste), Massimiliano Filippini (San Lazzaro di Savena, BO).

INFO UTILI

Precedenti:
1-0 (Vittoria di Trento a Roma nel girone di andata con il punteggio di 68-75)

TRENTO-ROMA SUI MEDIA
Tv: La partita verrà trasmessa in diretta domenica 26 aprile alle ore 18,15 su RomaUno (can.11 del digitale terrestre). Le repliche dell’incontro andranno in onda lunedì 27 aprile alle ore 21 su RomaUno 3 (can.634 del digitale terrestre), alle ore 23.30 su RomaUno (can.11 del digitale terrestre, can. 518 del bouquet di Sky, visibile anche in streaming sul sito www.romauno.tv e sull’app per cellulari “RomaUno”) e martedì 28 aprile alle ore 15 su RomaUno 3 (can.634 del digitale terrestre).

Radio: L’incontro sarà trasmesso in diretta integrale sulle frequenze di Roma Radio (100.7 FM, radiocronaca di Edoardo Caianiello) a partire dalle ore 18.

Web: Roma Radio trasmetterà l’incontro anche in streaming su smartphone grazie all’app gratuita “Roma Radio”, disponibile su Android ed Apple Store. Timeout Channel effettuerà la radiocronaca della sfida sul sito www.timeoutchannel.net.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy