LBA Postemobile, i numeri della 14°giornata

LBA Postemobile, i numeri della 14°giornata

Ricci e Diener vicino a quota 300 punti con la Vanoli, Aradori tocca le 400 presenze in A.

di La Redazione

Prosegue la volata verso la Final Eight che si disputerà a Firenze dal 14 al 17 Febbraio 2019 e per la quale vi sono già cinque squadre qualificate: Milano (già prima), Varese, Venezia, Cremona e Avellino. Alla fine della quattordicesima giornata verranno pubblicate tutte le ipotesi di parità che definiranno la griglia delle qualificate.

 

Happy Casa Brindisi – Sidigas Avellino

 

Dal girone di ritorno della stagione 2014/15 tra le due società solo vittorie casalinghe ad eccezione della vittoria di Avellino a Brindisi nel 2015/16: Enel Brindisi-Sidigas Avellino 82-89. Avellino ha vinto le ultime 3 gare in campionato, Brindisi due delle ultime 3.

 

 

 

 

 

Umana Reyer Venezia – Vanoli Cremona

 

Venezia non ha mai perso contro Cremona in casa: 11precedenti e 11 vittorie per la Reyer. Le due società si sono incontrate nei playoff della scorsa stagione e nella stagione 2015/16, in entrambe le occasioni è arrivata la vittoria della serie per Venezia.

 

De Raffaele non ha mai perso contro Sacchetti in Serie A, 7 precedenti e 7 vittorie per il coach di Venezia.

 

Ricci a 1 punto e Diener a 4 punti da quota 300 con la maglia di Cremona: sono i due giocatori dell’attuale squadra con più punti segnati.

 

 

 

A|X Armani Exchange Milano – Dolomiti Energia Trentino

 

Si ritrovano le due squadre protagoniste della finale scudetto della scorsa stagione vinta da Milano per 4 a 2. L’ultima vittoria di Trento a Milano risale alla gara5 di semifinale playoff della stagione 2016/17 con cui Treno eliminò l’Olimpia e guadagnò la finale scudetto. Sempre nella stessa stagione è arrivata l’unica vittoria di Trento a Milano in regular season: EA7 Emporio Armani Milano-Dolomiti Energia Trentino 76-98

 

Milano ha perso la prima gara nello scorso turno contro Avellino dopo 12 vittorie consecutive mentre Trento ha vinto le ultime quattro.

 

7 a 2 i precedenti tra i due allenatori a favore di Pianigiani

 

Milano prima per punti segnati in campionato con 92 punti di media, Trento ultima con 76.2

 

 

 

Fiat Torino – Acqua S.Bernardo Cantù

 

Sfida numero 56 tra Torino e Cantù, 33 a 22 le vittorie a favore dei lombardi.

 

La prima è stata giocata il  23 Marzo 1975: Saclà Torino-Forst Cantù 77-88

 

 

 

Segafredo Virtus Bologna – Germani Basket Brescia

 

Dal ritorno in Serie A delle due squadre Bologna e Brescia si sono affrontate 3 volte, due in campionato e una nei quarti di finale di Coppa Italia della scorsa stagione a Firenze. Brescia ha vinto due di queste tre sfide, mentre nel computo totale Bologna è avanti 12 a 7.

 

Quattro i precedenti tra Sacripanti e Diana, con il coach di Brescia in vantaggio per 3 a 1.

 

Pietro Aradori alla presenza numero 400 in campionato.

 

 

 

Banco di Sardegna Sassari – Alma Trieste

 

Sassari e Trieste sono terza e quarta in campionato per punti segnati con una media rispettivamente di 88.2 e 84.9

 

 

 

Oriora Pistoia – Openjobmetis Varese

 

In perfetta parità le sfide tra le due società, 10 precedenti e 5 vittorie per parte. Nei 10 precedenti soltanto due vittorie in trasferta, entrambe nella stagione 2014/15

 

Ramagli e caja si sono affrontati 12 volte, il coach di Varese in vantaggio per 9 a 3 con Caja che ha vinto 4 delle ultime 5 sfide.

 

 

 

Grissin Bon Reggio Emilia – VL Pesaro

 

Pesaro ha perso le ultime cinque gara consecutive. Era dalla stagione 2006/07 che Reggio Emilia non aveva cosi pochi punti in campionato dopo 13 giornate.

 

Blackmon e McCree sono gli unici due giocatori in campionato che hanno segnato più di 250 punti fino ad ora raggiungendo anche le due medie più alte della stagione: Blackmon 258 punti in 13 partite (19.8) e 255 McCree (19.6)

 

 

Uff.stampa LBA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy