Legabasket: variazione sui pacchetti dei diritti televisivi

Legabasket: variazione sui pacchetti dei diritti televisivi

Commenta per primo!
La Lega Società di Pallacanestro Serie A (di seguito: “Lega”), in ottemperanza dell’art. 4.11 delle Linee Guida, approvate dall’AGCOM e dall’AGCM rispettivamente in data 24 febbraio 2015 e 18 febbraio 2015,  nonché dell’artt.  2.7 dell’Invito a Presentare Offerte pubblicato in data 13 aprile 2015 (Invito) avente ad oggetto i diritti audiovisivi della Campionato di Serie A,

 COMUNICA

ai soggetti partecipanti alla trattativa privata, in dipendenza della manifestazione di volontà dagli stessi in tal senso espressa, nello specifico, RAI – Radiotelevisione Italiana, SKY Italia e RCS Media Group, che alla conclusione della trattativa privata avente ad oggetto i Pacchetti denominati “Gold”, “Silver” e “Bronze”, sono state deliberate le seguenti variazioni

(i)                le manifestazioni sportive della Supercoppa e dell’All Star Game sono state spostate dal pacchetto “Gold” al pacchetto “Silver”;

(ii)              quanto al pacchetto “Gold”, e limitatamente alle sole partite dei quarti di finali dei Play Off, e fermo comunque l’obbligo di cui all’art. 1.3., lettera (i), dell’Invito, l’assegnatario acquisirebbe esclusivamente i diritti di trasmissione relativi a una sola gara per turno da scegliere con congruo anticipo. Relativamente a tale gara viene meno il divieto di contemporaneità degli Eventi con la conseguenza che un altro operatore potrà trasmettere le altre gare dei quarti di finale dello stesso turno in contemporanea. Queste gare dei quarti di finale sono spostate dal pacchetto “Gold” al pacchetto “Silver”;

(iii)            non è prevista alcuna variazione alla composizione del pacchetto “Bronze”;

(iv)            non è più previsto il prezzo minimo di cui all’art. 2.1 dell’Invito. La Lega si riserva, e sarà pertanto libera, di:

a)     non assegnare uno o più dei pacchetti qualora le relative offerte non siano ritenute soddisfacenti dall’assemblea alla luce delle condizioni di mercato e delle proprie aspettative;

b)     preferire, anche tenuto conto di quanto stabilito sub a), un’offerta globale su più pacchetti, anche nel caso che l’offerta di un altro offerente dovesse risultare superiore su uno dei predetti pacchetti;

c)      di valutare le offerte al netto dei costi di produzione, qualora questi ultimi siano parte del corrispettivo indicato nell’offerta.

(i)                La Lega ha deliberato, a seguito dei diversi incontri con tutte le parti interessate, che sarà posto sul mercato un altro pacchetto  relativo alla trasmissione in diretta di tutte le Gare di Regular Season del Campionato di Serie A disputate la domenica pomeriggio all’interno di un programma contenitore, con collegamenti ed interazioni tra i campi, in simultanea visione in un unico contesto;

(ii)              ciascuna offerta deve formulare un’offerta per ciascun singolo pacchetto e deve essere redatta in conformità al fac simile di presentazione dell’offerta allegato alla presente come Allegato A;

(iii)            le offerte devono essere depositate in busta chiusa e sigillata, indirizzata alla sede legale della Lega Basket Serie A – Viale A. Moro 64 – Cap 40127 – Bologna entro le ore 18.00 del giorno 13 luglio 2015;

le offerte saranno aperte, alla presenza del Notaio incaricato di redigere apposito verbale, nel corso dell’assemblea di Lega che si terrà il 14 luglio 2015 o in una seconda che si terrà prima del 31 luglio 2015 e nel corso delle quali potranno saranno decise una o tutte le assegnazioni dei pacchetti sopra specificati ovvero assunte altre deliberazioni, in conformità a quanto previsto nelle Linee Guida.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy