Legnano non sfigura, ma in finale va Cantù con cinque uomini in doppia cifra

Legnano non sfigura, ma in finale va Cantù con cinque uomini in doppia cifra

Dopo il successo netto di Cremona contro Varese, è Cantù ad accedere alla finale del Trofeo Lombardia. La squadra di coach Corbani, dopo una prima frazione eccezionale, al riposo è avanti di dieci lunghezze (48-38). Nel terzo periodo Legnano sale in cattedra, mette paura ai canturini tornando fino a un singolo possesso di scarto e reggendo fino a cinque minuti dal termine quando Abass prima e Tessitori poi, scavano il solco risultato poi decisivo. Il finale recita 95-80. Ai Knights non basta l’ottima prova di Frassineti, mattatore della serata con 24 punti e 6/8 dall’arco, ben supportato da Raivio. Per l’Acqua Vitasnella sono ben cinque gli uomini in doppia cifra: top scorer con 18 lunghezze Ross, seguito dai 16 di Heslip e Abass: il canadese è stato protagonista nella prima metà, mentre il capitano canturino è uscito nel finale mettendo i canestri del break decisivo.

ACQUA VITASNELLA CANTU’ – KNIGHTS LEGNANO 95 80

Cantù: Abass 16, Heslip 16, Cesana 2, Ross 18, Zugno ne, Hasbrouck 13, Laganà, Wojciechowski 8, Nwohuocha, Hall 5, Berggren 7, Tessitori 10. All:Corbani

Legnano: Navarini 5, Allodi 2, Guidi ne, Maiocco 6, Frassineti 24, Palermo 2, Martini 9, Sacchettini 5, Gastoldi ne, Pacher 12, Raivio 15, Battilana. All: Ferrari

PREMI F5 PER SEGUIRE LA DIRETTA

40′ Frassineti da tre punti e Ross con la schiacciata metton la parola fine. Finisce 95-80

38‘ Abass sullo scadere dei 24”, Cantù mette i titoli di coda. 89-77

36′ Pacher in lunetta. 2/2. Martini colpisce ancora da sotto. 86-77.

35′  Ultimi cinque minuti. Cantù 85 Legnano 73

33′ Tessitori prima dall’arco, poi da sotto, margine che torna in doppia cifra. 81-71

32′ Cantù prova ad allungare con le giocate di Abass. 76-69

30′ Legnano riaccorcia. 68-64 a dieci dalla fine

29′ Frassineti tarantolato, altra bomba. Risponde Tessitori con il 2+1 del 68-61

28′ Altra bomba di Frassineti, Legnano dimostra di avere tanta personalità. 63-58

27′ Wojciechowski da una parte, Frassineti dall’altra. 61-55

26′ Hasbrouck con il 2/2, Cantù 58 Legnano 52

24′ Alza Hasbrouck, schiaccia Berggren. 54-49

23′ Pacher show, due giocate di fila valgono un solo possesso di scarto. 52-49 , timeout immediato per Corbani

21′ Legnano riparte molto bene spinta da Frassineti ricuce fino al meno sette. 50-43

20′ Cantù in controllo, primo tempo che si conclude sul 48-38

19′ Gioco da tre punti anche di Hall, Cantù vola sul 48-37

17′ Primi due anche per  Cesana. 45-33.

15′ Gran giocata di Abass conclusa con l’inchiodata bimane. 43-32

13′ Heslip continua a bucare la retina con estrema facilità, Legnano è comunque viva con i due punti di Frassineti seguiti da quelli di Raivio. 38-28

12′ Coast to coast vincente di Ross, 36-24

11′ Mini break di Legnano che torna sul meno nove, grazie ai tre punti di Frassineti. 33-24

10′ 1/2 di Maiocco, Heslip brucia la sirena con il quattordicesimo punto personale. 33-19

9′ Cantù è già in fuga, Heslip e Wojchiechowski scrivono il 31-18

6′ Altro giro, altre due bombe. Martini per Legnano, Ross per Cantù. 22-11 per la formazione di Corbani

5′ Heslip on fire! Il canadese ancora a segno da tre punti. Martini con un 2+1 scuote Legnano.

4′ Botta e risposta dall’arco: Heslip, Palermo e ancora Heslip. 14-5 e timeout per coach Ferrari

3′ Ross a segno in lunetta, più cinque Cantù sul 8-3

1′ Abass subito a segno, 2-0 per Cantù

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy