Logan, a Reggio ‘career high’ in punti, valutazione e falli subiti

Logan, a Reggio ‘career high’ in punti, valutazione e falli subiti

Immensa prova di Logan a Reggio Emilia.

Commenta per primo!

David Logan ha stabilito il suo career high italiano di punti, i 37 contro la Grissin Bon superano i 33 realizzati quest’anno contro Bologna. Le 4 migliori performance del giocatore del Banco di Sardegna sono state ottenute tutte in questa stagione e tutte in gare esterne (37 a Reggio, 33 a Bologna, 29 a Brindisi, 28 a Torino). Career high anche nei falli subiti: 9 (8 il primato precedente, ottenuto 3 volte nella corrente stagione), e record di valutazione eguagliato: 38, come alla 13° giornata sempre contro la Grissin Bon. Logan ha anche ripetuto il suo primato di liberi realizzati: 10 (ne aveva segnati altrettanti, sempre con 13 tentati, l’anno scorso contro Trento in Gara4 dei quarti playoff vinta 84-80). Nei due match stagionali contro Reggio Emilia, Logan ha complessivamente realizzato 62 punti in 59 minuti con 10/15 da 2, 10/14 da 3, 12/15 ai liberi, 13 falli subiti, 12 assist, 6 recuperi e 76 di valutazione. Inoltre Logan è andato in doppia cifra sia nei canestri su azione (10/16) che nei liberi realizzati (10/12). L’ultimo giocatore ad avere una statistica simile era stato Kenny Hayes (Cremona), con 10/18 al tiro e 10/14 dalla lunetta in Trento-Cremona 116-114 il 23/11/2014, gara peraltro chiusa ai supplementari. Era stato ancora un sassarese l’ultimo a realizzare questa particolare doppia doppia in un match senza overtime: il 10 novembre 2013 Caleb Green fece 14/18 al tiro e 13/14 dalla lunetta in Sassari-Varese 105-74, chiudendo con 45 punti in appena 29 minuti giocati. Sassari ha superato quota 100 per la seconda volta consecutiva, unica squadra a riuscirci in questo campionato, e per la terza volta in stagione (Cantù e Brindisi sono a quota 2)

Legabasket.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy