Memorial Bertolazzi: Brescia “formato M”, Moss e Moore stendono Pistoia

The Flexx Pistoia-Germani Basket Brescia 95-97

Commenta per primo!

Il profumo di Serie A fa bene alla Germani, che contro Pistoia porta a casa la vittoria con il punteggio di 97-95 e si merita la qualificazione alla finale della prima edizione del ‘Memorial Bertolazzi’, di scena al PalaCiti di Parma. Nella prima sfida diretta della stagione con una squadra della massima serie la Leonessa sfodera un primo tempo scintillante, poi cede spazio alla rimonta dei toscani in una ripresa fatta di grande fatica, soprattutto dal punto di vista fisico. Lo sforzo finale, però, premia i biancoblu, che rientrano dal -7 e tagliano per primi la linea del traguardo.

Con Michele Vitali fermo ai box, la Leonessa spinge subito sull’acceleratore (pronti, via e 6-0). Pistoia ingrana lentamente e il botta e risposta tra Landry e Hawkins (8 punti a testa nel periodo) ravviva il match. 5 punti consecutivi di Cournooh riportano la gara in perfetta parità, poi Bruttini e Cittadini permettono alla Germani di chiudere sul +3 i primi 10′ di gioco (21-18). Nel secondo quarto Brescia riparte forte e dopo 3′ porta tutti i giocatori in campo a referto alla voce punti segnati, con Moss primo a raggiungere la doppia cifra. È la Germani a dettare i ritmi del match e il +17 raggiunto al 16′ ne è la naturale conseguenza. Prima dell’intervallo lungo, però, i toscani riescono a ridurre il divario, con la Leonessa comunque avanti di 8 lunghezze sul 53-45 (13 Landry, 11 Moss).

La Germani tiene botta all’inizio del terzo periodo, poi Moore (7 punti in 5′) si scatena e riporta il vantaggio dei biancoblu in doppia cifra. La difesa della Germani cala di intensità e Hawkins e Pettway aggiustano la mira, riportando Pistoia a contatto (69-68 al 28′). Il finale di quarto comunque è biancoblu, con la Leonessa avanti di 6 lunghezze al 30′ (78-72). Il quarto periodo inizia nel segno dei toscani, che al 33′ si trovano a guidare il match per la prima volta (83-80). L’attacco biancorosso funziona a meraviglia ma la Germani non molla di un centrimetro, neanche quando si trova a -7 (85-92) a 3′ dalla sirena finale. È un parziale di 15-3, infatti, a far sorridere la Leonessa, che con Moss (8 punti) e Berggren rimette il match in parità e con i due liberi a segno di Luca Vitali a 9″ dalla fine mette il sigillo alla vittoria e conquista il diritto di partecipare alla finale.

The Flexx Pistoia-Germani Basket Brescia 95-97 (18-21, 45-53, 72-78)

The Flexx Pistoia: Moore 13, Cournooh 12, Hawkins 19, Petteway 17, Antonutti 18, Lombardi 6, Di Pizzo, Thornton, Boothe 7, Magro 3. All: Esposito
Germani Basket Brescia: Passera 2, Berggren 8, Cittadini 6, Bruttini 3, L. Vitali 12, Landry 18, Moore 19, Bolis ne, Mazic ne, Dalovic ne, Moss 19, Bushati 10. All: Diana

ANDREA DIANA: “Abbiamo disputato 16′ di grande pallacanestro, mostrando solidità e compattezza in difesa e tanta fiducia in attacco. Come è normale in questa fase della stagione abbiamo avuto alti e bassi, dovuti soprattutto alla condizione fisica. Questo però non ci ha impedito di restare dentro al match anche quando eravamo in difficoltà: nessuno di noi ha staccato la spina e la vittoria finale è frutto di una grande disponibilità da parte di tutti”.

DAVID MOSS: “È stata una grande vittoria, frutto di una partita in cui abbiamo alternato grandi momenti a momenti di difficoltà. Anche quando abbiamo commesso degli errori non abbiamo mai smesso di comunicare tra di noi e di lottare e non ci siamo mai disuniti. Credo che queste siano le partite migliori per poter fare gruppo”.

IL PROGRAMMA – La Germani scenderà in campo domani alle ore 20 sul parquet del palaCiti per la finale del ‘Memorial Bertolazzi’, nella quale sfiderà la vincitrice della seconda semifinale tra Vanoli Cremona e Consultinvest Pesaro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy