Memorial Guido Ghisolfi: Torino batte Derthona nella finalissima

Memorial Guido Ghisolfi: Torino batte Derthona nella finalissima

Commenta per primo!

Quarta partita amichevole ufficiale in due settimane per l’Auxilium Cus Torino sponsorizzata Manital e seconda, valevole per il titolo del Torneo di Tortona, in due giorni al PalaOltrePo di Voghera. Avversaria questa sera, con il via dato alle 20,45, l’Orsi Tortona, squadra militante in serie A2 che Torino aveva già incontrato nella prima uscita stagionale non ufficiale al PalaRuffini, testandone forza e compattezza. Caratteristiche emerse nel match di prima giornata dell’Orsi Tortona contro i colossi dell’Ea7 Armani Milano, battuti 77-64 con massimo vantaggio di 40 punti (62-22).

Derthona meno brillante di ieri, non una brutta prestazione intendiamovi, ma in affanno per una fisicità che Torino non aveva fatto intravedere ieri con Verona. Compatta in difesa, spietata in attacco, la Manital si mette subito avanti senza mai soffrire i tentativi di ricucire del roster di Cavina, orfano di Simoncelli che ne avrà per alcuni giorni dopo l’infortunio di ieri alla zona coccigea. Parziali 20-11, 42-31, 62-48 e 78-66 per il primo trofeo che viene conquistato dal team di Bechi con merito. Leoni non sfigurano, ma la prestazione con Milano rimarrà nel cuore dei tifosi.

Il quintetto d’avvio
La squadra torinese guidata in panchina da coach Luca Bechi inizia la sfida con il quintetto composto da Robinson, Dawkins, Rosselli, Mancinelli ed Ebi. Vantaggio di 11-4 dopo 4 minuti. I punti sono diventati nove in positivo alla fine del primo quarto, per uno score di 20-11. Buoni nel complesso i primi 10 minuti grazie alla concentrazione del gruppo e ad un altrettanto buon atteggiamento difensivo. Netta la supremazia fisica della Manital e lodevole l’approccio con il match.

Secondo quarto
La Manital riparte con Fantoni al posto di Ebi. Sostanziale equilibrio tra le forze in campo che si rispecchia nei numeri di chiusura del primo tempo e del secondo quarto. Manital Torino in vantaggio per 42-31. Ancora buono l’atteggiamento difensivo, così il passaggio di palla e la costruzione di schemi d’attacco. Miller con le polveri bagnate ma significativo 2/2 di capitan Rosselli da tre. Molto positivo White in attacco, mano dolce da fuori. Ebi in evidenza in difesa e con i rimbalzi. Match ancora una volta di personalità per Robinson. A metà gara 8 punti di White, 6 di Rosselli, 2 di Fantoni, 8 di Robinson, 5 di Dawkins e 13 di Ebi.

Terzo quarto
Inizio con una “prima”, ovvero quintetto tutto americano per l’Auxilium Cus Torino, con Miller, White, Dawkins, Robinson ed Ebi sul parquet. I terzi 10 minuti proseguono sulla stessa falsariga delle prime due sezioni. Alla fine torinesi avanti di 14, 62-48. Sono 11 i punti Dawkins in totale con 2/3 da 3 e tre liberi. Migliorato l’attacco rispetto alle prime uscite stagionali, soprattutto nelle percentuali di tiro. Ebi positivo anche in attacco e salito a quota 17 punti. Qualche leggera distrazione in difesa per problemi di comunicazione.

Ultimo quarto

In campo per Torino Robinson, Dawkins, Rosselli, Mancinelli ed Ebi. Torino mantiene le distanze e alla fine si impone 78-66: “Primo successo stagionale in un torneo. La vittoria è sempre la ricetta migliore e la squadra si è dimostrata in crescita”. Questo il commento del direttore generale Renato Pasquali. Molto positive le prove di Ebi e Dawkins. Concretezza di White in attacco e sapiente regia di Rosselli, come da suo stile.

Tabellini

Manital Torino
White 15, Robinson 10, Mancinelli 0, Rosselli 7, Fantoni 2, Dawkins 22, Ebi 19, Mascolo 0, Sirakov 3, Miller 0

Orsi Tortona
Garri 9, Brooks 18, Marks 12, Maghet 2, Riva, Ammannato 2, Bianchi 9, Reati 8, Spissu 6

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy