Metta World Peace ospite domani a Cantù per l’allenamento

Metta World Peace ospite domani a Cantù per l’allenamento

Il ritorno a Cantù del fu Ron Artest.

di La Redazione

Difficile descriverlo per quello che è stato – da giocatore – ma fortunatamente, per lui,
a parlare forte e chiaro sono le cifre in carriera: 991 presenze in NBA, oltre 13mila
punti segnati, 4448 rimbalzi catturati, 2631 assist. Numeri da fuoriclasse.
Nella pallacanestro, Metta World Peace ha segnato un’epoca. Pagine su pagine di
storia, una storia di cui fa parte anche il mondo e il popolo canturino. Sì, perché a
volte lo si dimentica ma Metta World Peace, ex stella NBA, ha indossato la gloriosa
maglia della Pallacanestro Cantù.
Correva l’anno 2015 quando l’asso americano giocò 13 partite con Cantù, sotto la
gestione Cremascoli, facendo registrare 13.4 punti di media con il 40% dall’arco. Una
splendida annata conclusasi con il raggiungimento dei playoff.
Tuttavia, nonostante il passare degli anni, il legame tra Metta World Peace e i tifosi
canturini è rimasto intatto. E domani pomeriggio, quattro anni dopo dall’ultima volta,
il campione americano tornerà a Cantù per riabbracciare il pubblico che lo ha tanto
amato.
L’appuntamento per i tifosi canturini e per tutti gli appassionati della palla a spicchi è
per domani pomeriggio alle ore 16:00, presso la palestra “Toto Caimi” di Cantù. L’ex
giocatore biancoblù, oltre ad assistere all’allenamento della prima squadra, si
presterà per alcuni minuti per rilasciare foto e autografi.

 

 

Uff stampa Pallacanestro Cantù

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy