Michele Mian lascia la pallacanestro

Michele Mian lascia la pallacanestro

Arrivato a questo punto della mia carriera, ho deciso di percorrere altre strade privilegiando la vicinanza alla mia famiglia.

La pallacanestro è stata per 27 anni la mia grande passione, mi ha dato tanto non solo come giocatore ma ha anche permesso la mia crescita personale. Per questo, se ne avrò l’opportunità, mi piacerebbe restituire al mondo della pallacanestro almeno una parte di ciò che mi ha insegnato.

Colgo l’occasione per salutare e ringraziare tutte le persone che in qualche modo hanno condiviso tutta o parte della mia carriera, in particolare tutta Cantù per gli ultimi splendidi due anni.

 

 

 

Michele Mian

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy